Opportunità

Piaggio Aerospace, certificazione per i corsi di formazione al personale militare

"Un ulteriore riconoscimento del know-how di Piaggio Aerospace da parte delle Forze Armate"

piaggio aerospace p180

Villanova d’Albenga. Piaggio Aerospace, la società attiva nel settore aeronautico, è stata recentemente autorizzata dal Ministero della Difesa a tenere corsi di formazione sulle configurazioni militari del suo velivolo di punta, il P.180.

La certificazione (tecnicamente: EMAR[1] 147), rilasciata nei giorni scorsi dal Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti attraverso la Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l’Aeronavigabilità, consente all’azienda ligure di erogare al personale di manutenzione militare corsi teorici e pratici basati su requisiti comuni definiti dalla European Defence Agency (l’Agenzia Europea della Difesa) e validi per l’ottenimento della licenza denominata Military Aircraft Maintenance Licence.

Tale autorevole conferimento consolida ulteriormente il ruolo strategico del Gruppo nel comparto Difesa. In tale settore, Piaggio Aerospace cura, tra l’altro, la manutenzione di motori aeronautici quali i Viper delle Frecce Tricolori, oltre a vantare considerevoli competenze nella progettazione, produzione e manutenzione di sistemi a pilotaggio remoto, aeroambulanze e velivoli special mission.

“La certificazione per il rilascio di corsi di formazione rappresenta un ulteriore riconoscimento del know-how di Piaggio Aerospace da parte delle Forze Armate”, ha commentato Manuela Ramella, Chief Technical Officer e Quality Manager di Piaggio Aerospace “e offre all’azienda l’opportunità di contribuire attivamente all’implementazione di una strategia di armonizzazione dell’aeronavigabilità militare all’interno dell’Unione Europea”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.