Aggiornamento

Maltempo, prolungata l’allerta gialla per temporali e piogge diffuse: vento fino a 130km/h e mareggiata in arrivo

Nel pomeriggio si attende un'intensificazione dell’attività temporalesca, associata al passaggio del fronte perturbato, accompagnato anche un lieve abbassamento della quota neve

Generico marzo 2024

Liguria. Alla luce delle ultime uscite modellistiche e di quanto effettivamente verificatosi nelle ultime ore, Arpal ha confermato lo scenario di criticità emanato ieri, prolungando fino a mezzanotte l’allerta gialla per temporali e piogge diffuse; attenzione anche al vento forte e alla mareggiata.

Ecco il dettaglio dell’allerta nelle varie zone: nella zona A (ponente), B (centro), D (versanti padani di ponente) termina alle 23.59 di oggi, domenica 3 marzo; nella zona zona C (levante), sui bacini piccoli e medi, sarà in vigore dalle 14 fino alle 23.59 di oggi, domenica 3 marzo.

La zona A comprende la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa; la zona B comprende la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno; la zona C comprende la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla; la zona D corrisponde a Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida; la zona E Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia.

Come sempre, eventuali rivalutazioni verranno effettuate in base agli aggiornamenti modellistici e la sala operativa sarà presidiata h24.

Arpal conferma lo scenario di allerta di ieri. Al momento il minimo è posizionato più verso il golfo del Leone, posizione che determina le precipitazioni più consistenti al di fuori del nostro territorio; nel pomeriggio si attende però un’intensificazione dell’attività temporalesca, associata al passaggio vero e proprio del fronte perturbato, accompagnato anche un lieve abbassamento della quota neve, sempre confinata attorno ai mille metri.

I venti di scirocco (fenomeno attualmente più intenso del passaggio perturbato) stanno soffiando sulla regione con raffica massima di 113 chilometri orari registrata a Monte Penello, sopra il ponente genovese, e di 129,9 chilometri orari a Ronco Scrivia. In aumento il moto ondoso: dal pomeriggio mareggiata su tutte le coste, in particolare sul centro-levante, dove attorno a mezzanotte il periodo, ossia l’intervallo di tempo fra un’onda e l’altra, sarà intorno ai 9-10 secondi. Onda massima registrata fin ora è di 2,98 metri. Potrà essere seguita grazie ai dati rilevati dalla boa ondametrica, ripristinata con l’inizio del nuovo anno al largo di Capo Mele, e consultabile qui.

Generico marzo 2024

Ecco l’avviso meteorologico emesso in mattinata.

Oggi, domenica 3 marzo, precipitazioni diffuse fino a moderate con cumulate areali elevate su A e D e significative altrove; locali rovesci/temporali su centro-ponente in estensione al Levante da metà giornata con alta probabilità di fenomeni forti su A, B, C e D, bassa su E. Nevicate deboli intorno ai 1000 metri sui rilievi alpini di A, moderate a quote superiori; deboli sopra i 1000-1200 metri su E. Venti meridionali di burrasca forte (raffiche intorno a 80-100 chilometri orari, localmente superiori). Mareggiate intense dal tardo pomeriggio per onda lunga (8-9 secondi) da sud, sud-ovest.

Domani, lunedì 4 marzo, nella prima parte della giornata residua instabilità con locali rovesci/temporali, bassa probabilità di fenomeni forti su A, B, C e D (possibili allagamenti localizzati; danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti). In mattinata venti settentrionali fino a forti rafficati su A e B e sui crinali di D, moderati altrove; mareggiate intense con onda lunga (fino 9-10 secondi) da sud-ovest più insistenti su C e sulla parte orientale di B. Moto ondoso in scaduta a partire da ponente.

Dopodomani, martedì 5 marzo, l’approssimarsi di una nuova perturbazione porta locali precipitazioni in serata anche a carattere di rovescio o temporale, al più moderato. Ingresso di venti settentrionali moderati anche rafficati in serata. Moto ondoso in aumento fino a mare localmente agitato su C in tarda sera.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.