Instabilità

Bormida, quattro frane insistono sulla Sp 38 e il maltempo continua a peggiorare la situazione 

Dopo il primo smottamento il terreno sta cedendo in più punti lungo il tratto che conduce in frazione Chiesa 

Bormida. Non solo uno, ma ben quattro smottamenti stanno insistendo sulla Sp 38, nel tratto bormidese che da Pian Sottano porta alla frazione Chiesa. Dopo la frana di lunedì scorso, a cui è seguita l’immediata chiusura della strada, in questi giorni, a causa delle piogge, il terreno è ceduto in più punti e si lavora senza sosta per arginare i danni.

Come ha già spiegato il sindaco, Daniele Galliano, purtroppo “siamo di fronte ad una calamità annunciata. Ai lavori di allargamento per il passaggio dei mezzi che trasportavano le componenti del parco eolico non è seguita la messa in sicurezza. Inoltre sono stati tagliati gli alberi che avrebbero potuto, con le loro radici, trattenere di più il materiale franato. Ora attendiamo risposte dai responsabili del cantiere privato, e soprattutto un intervento urgente di ripristino”.

Generico marzo 2024

La provinciale che collega Mallare ad Osiglia è pertanto interrotta e per bypassare questo tratto occorre deviare sulla Carcare-Melogno e salire dalla frazione Pian Soprano lungo la strada comunale. Se per ora la soluzione è sostenibile, esiste il concreto timore che si verifichino smottamenti più a monte, e in quel caso non ci sarebbe alternativa: l’unico modo per raggiungere la parte alta di Bormida, dove oltre ai residenti ci sono la chiesa parrocchiale e il municipio, sarebbe quello di allungare il percorso di parecchi chilometri passando per Osiglia.

Più informazioni
leggi anche
frana sp bormida
Interruzione
A Bormida smottamento in corso lungo la Sp 38: strada chiusa

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.