Attacco

Albenga 2024, Podio: “Fake news diffusa dall’amministrazione sulla pagina del Comune. Fatto vergognoso e preoccupante, fare chiarezza”

"Purtroppo per l'amministrazione in carica il web non perdona e fortunatamente le immagini del post sono state prontamente salvate e inviate alle autorità competenti"

Nicola Podio

Albenga. “Dopo la mia denuncia sul degrado di piazza Europa a mezzo stampa e attraverso un video-messaggio, sulla pagina istituzionale del Comune di Albenga è stato pubblicato un post contenente immagini di archivio, con l’obiettivo far credere alla cittadinanza che il lavoro di riqualificazione fosse già stato completato. E invece non solo si tratta di una notizia falsa (basta recarsi fisicamente in piazza Europa per rendersi conto che tutto è rimasto come prima), ma il post è stato addirittura cancellato dallo stesso amministratore della pagina del Comune. Un fatto che mi lascia a dir poco sconcertato”. Lo dichiara il candidato sindaco del centrodestra albenganese Nicola Jacopo Podio.

“Sono diversi i cittadini che, credendo nella buona fede della fonte, avevano preso per buona la notizia. Ci troviamo di fronte ad un fatto gravissimo e preoccupante. L’amministrazione comunale di Albenga sta sfruttando la pagina istituzionale (quindi soldi pubblici) per sostenere la campagna elettorale del sindaco Tomatis e della maggioranza uscente. Sono senza parole per quanto accaduto e preoccupato per questa situazione. Condivido l’iniziativa del consigliere Ciangherotti, che in queste ore ha inoltrato un esposto all’Agcom e al Prefetto di Savona per richiedere le dovute verifiche sul potenziale uso improprio dei social dell’ente”.

“Mi domando come sia possibile che la seconda città della provincia di Savona possa essere amministrata in questo modo, senza serietà e senza alcun rispetto per le istituzioni rappresentate. Mi auguro che gli enti preposti possano fare chiarezza su questo preoccupante episodio, anche per consentire un corretto svolgimento della campagna elettorale. Spero altresì che il sindaco e la maggioranza chiedano scusa ai cittadini per averli ingannati pubblicamente diffondendo (di certo non per errore) una falsa informazione, salvo poi provare a correre tardivamente ai ripari cancellando tutto”.

Podio Fake News Albenga

“Purtroppo per l’amministrazione in carica il web non perdona e fortunatamente le immagini del post sono state prontamente salvate e inviate alle autorità competenti. Sono sicuro che i cittadini di Albenga non perdoneranno l’assoluta mancanza di competenza dimostrata da questa amministrazione. Albenga merita sicuramente di più e più serietà”.

leggi anche
Eraldo Ciangherotti
Segnalazione
Albenga, esposto di Ciangherotti (FI) all’Agcom: “Il Comune usa la pagina istituzionale per scopi di campagna elettorale”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.