Solidarietà

A Bardineto tutti per Angelo: prosegue la raccolta fondi per sostenere la famiglia del bimbo rimasto gravemente ustionato

Le sue condizioni migliorano ma avrà bisogno per molto tempo di cure costose

carro bardineto forza angelo

Bardineto. Le condizioni di Angelo, il bimbo di otto anni rimasto gravemente coinvolto da un ritorno di fiamma un mese fa nella sua casa a Bardineto, continuano ad essere in lieve miglioramento, nonostante presenti ustioni sul quaranta per cento del corpo e prosegua la sua degenza all’ospedale Gaslini di Genova. Tutta la comunità bardinetese gli è vicina, l’invito a tenere duro e tornare il prima possibile a casa era anche sul carro che i suoi concittadini hanno preparato per il Carnevaloa e che ha ottenuto il Premio Originalità.

Ma Angelo ha anche bisogno di un’altra forma di aiuto, visti i costi dei bendaggi e di altri medicinali che dovrà utilizzare per molto tempo. Quindi prosegue la raccolta fondi per sostenere la sua famiglia e sono già in molti coloro che hanno contribuito alla causa.

Per sostenere le cure del bimbo è possibile è possibile partecipare all’iniziativa della Croce Verde di Bardineto, effettuando donazioni attraverso l’IBAN: IT39Q0538749340000004064075, oppure nei seguenti punti indicati per la raccolta fondi: farmacia Sonia, Frascheri e Piccolo Forno (Bardineto); K2, Odissea, Armanda, Pan dei Caruggi e tabacchino (Calizzano). 

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.