Bomber

Vado, l’ex Donaggio fatale al Ligorna: “Determinati verso l’obiettivo, in trasferta anche sfortunati”

"Mi sono contenuto ma ho esultato perché per una punta il goal è sempre una grande emozione"

“Ci siamo messi in testa un obiettivo (i playoff chiaramente ndr) e sono sicuro che giornata dopo giornata lo raggiungeremo”. Queste le parole di Luca Donaggio, dopo la vittoria per 3 a 1 del Vado ai danni del Ligorna al “Chittolina”.

Gli spareggi promozione, vinti lo scorso anno, sono l’obiettivo del club rossoblù da inizio stagione. Ora sono distanti quattro punti ma per raggiungerli la formazione di mister Cottafava dovrà per forza di cose migliorare il rendimento in trasferta. I pochi goal e punti lontano dalla mura amiche sono il vero tallone d’Achille della stagione. “In trasferta – commenta Donaggio -, dati alla mano, manca qualche punto. A volte però è mancata un po’ di fortuna. Abbiamo colpito tanti pali e traverse. L’obiettivo è alzare l’asticella anche in trasferta”. Domenica sarà trasferta valdostana contro il Pont Donnaz.

La doppietta, condita poi nel recupero dalla rete di Cenci, è stata una piccola liberazione arrivata contro la sua ex squadra: “Le emozioni sono sempre tante quando si fa goal . Mi sono contenuto ma ho esultato perché per un attaccante il goal è una gioia immensa. Era da un po’ che non segnavo e ne venivo da un’espulsione”.

 

leggi anche
Serie D: Vado vs Città di Varese
Grande vittoria
Serie D, Vado. Cottafava soddisfatto della vittoria contro il Ligorna: “Solo complimenti per questo gruppo”
Vado-Ligorna finale
3 punti con dedica
Serie D: il Vado torna alla vittoria contro il Ligorna, successo dedicato a Fabrizio Cabria
Serie D: Vado vs Derthona
Ec7
Serie D. Capra: “Sembra che il Vado debba stravincere il campionato ma non è così. Dobbiamo trovare equilibrio”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.