Promozione

SF Loano, squalifica di Halaj ridotta da 10 a 4 giornate. Burastero: “Usciamo dal silenzio stampa, contenti per il ragazzo”

Il direttore generale rossoblù: "Ringrazio pubblicamente l'avvocato Feroleto, questa è la decisione più equa"

Promozione: Finale vs San Francesco Loano

Loano. Era stato squalificato per ben dieci giornate, quindi finendo già qui il suo campionato, per un’espulsione diretta su un fatto incerto. La società loanese ha presentato ricorso e la Corte d’Appello ha emesso la propria sentenza: squalifica ridotta da dieci a quattro giornate per Sergio Halaj, che quindi dovrà attendere ancora tre domeniche prima di ritornare in campo.

Notizia che la San Francesco Loano ha accolto di buon grado nella figura del direttore generale Roberto Burastero: “Siamo contenti per il ragazzo, questa è una squalifica sicuramente più equa per i fatti che sono accaduti. Il provvedimento in sé va accettato per i comportamenti sul campo verso i direttori di gara, ma non ci sembrava giusto avere dieci giornate di squalifica per quello che è successo. Volevamo ringraziare pubblicamente l’avvocato Emanuele Feroleto per l’assistenza legale“.

“Il silenzio stampa? Siccome è una scelta presa per questa squalifica, con la riduzione delle giornate si può dire che non lo siamo più: giustizia è stata fatta“, conclude Burastero.

leggi anche
Generico febbraio 2024
Il caso
Promozione, S.F Loano entra in silenzio stampa dopo la maxi squalifica di Halaj (VIDEO). Burastero: “Non possiamo sempre far finta di niente”
Generico febbraio 2024
Stangata
Promozione, S.F Loano. Halaj squalificato per dieci giornate

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.