Danno al territorio

Rifiuti abbandonati a Pian dei Corsi, il sindaco Comi: “Altro scempio ambientale”

Denuncia ai carabinieri forestali, in azione i volontari Aib per la rimozione e bonifica

Calice Ligure. Nuovo abbandono di rifiuti nel territorio di Calice Ligure, nell’entroterra finalese. Sull’episodio è intervenuto il sindaco Alessandro Comi: “Continuo ad interrogarmi in merito a che cosa possa spingere alcuni a gettare rifiuti in un bosco, soprattutto pensando che molti degli stessi sarebbero conferibili gratuitamente nei luoghi a ciò destinati. Probabilmente è sbagliato anche solo interrogarsi in merito, ignoranza, maleducazione, assoluta mancanza di senso civico e rispetto per il territorio e l’ambiente sono le uniche risposte possibili” afferma il primo cittadino.

“Questa mattina si è provveduto a rimuovere dal bosco lungo la strada che porta a Pian dei Corsi una notevole quantità di rifiuti ingombranti gettati in prossimità di una curva”.

In accordo con il Comune di Calice Ligure, che ha informato dell’iniziativa i carabinieri Forestali della locale stazione, il gruppo Aib di Calice Ligure, coadiuvati da Giorgio e Gabriele di Evolve shop, hanno recuperato quanto gettato nella riva sottostante l’area di abbandono dei rifiuti.

I rifiuti, ammucchiati a bordo strada ed adeguatamente segnalati, saranno rimossi definitivamente nei prossimi giorni.

“Un sentito ringraziamento a tutti i ragazzi coinvolti per il lavoro svolto e per la disponibilità e sensibilità ancora una volta dimostrate” conclude il sindaco Comi.

Sull’episodio sono in corso gli accertamenti investigativi da parte dei militari.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.