Incontenibili

Quiliano, parcheggiano l’auto in modo irregolare e aggrediscono i carabinieri: coppia in arresto

Una reazione violenta e apparentemente immotivata: nei guai un ragazzo ed una ragazza, entrambi 30enni

carabinieri notte

Quiliano. Nella notte di sabato scorso, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Savona hanno arrestato a Quiliano una coppia di giovani per resistenza a pubblico ufficiale.

I militari, durante il quotidiano servizio di controllo del territorio e vigilanza agli obiettivi sensibili, hanno notato un veicolo parcheggiato in modo irregolare a bordo strada nel zona industriale del paese, con all’interno due persone in apparente difficoltà.

I carabinieri hanno quindi deciso di procedere al controllo, ma l’uomo, in evidente stato di agitazione ed alterazione psicofisica, immediatamente e senza motivo li ha aggrediti verbalmente e fisicamente. Con lui, anche la donna ha partecipato attivamente all’aggressione nei confronti dei militari. 

I carabinieri, con serenità e professionalità, hanno tentato di riportare la coppia alla calma, purtroppo senza successo, anzi i due hanno continuato ad inveire contro di loro, minacciandoli e arrivando allo scontro fisico: i militari operanti si sono quindi visti costretti a chiedere rinforzi e, con non poca fatica sono riusciti finalmente a contenere i due trentenni, residenti in provincia di Savona e già noti alle Forze dell’Ordine.

Sono stati arrestati per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, provvedimento successivamente convalidato dalla locale Autorità Giudiziaria, che ha disposto per i due indagati l’obbligo di firma. 

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.