Amministrative

Millesimo 2024, Manuela Benzi sfiderà Aldo Picalli e Francesco Garofano

L'avvocato ha già maturato esperienza amministrativa a Cengio come assessore del compianto sindaco Billia

manuela benzi

Millesimo. “Credo sia corretto essere trasparente nei confronti della cittadinanza e rendere pubblico che un gruppo di cittadini mi ha chiesto di capeggiare il gruppo stesso per portare avanti un nuovo progetto per Millesimo”. Così Manuela Benzi, portavoce del centro sinistra, ufficializza la sua candidatura a sindaco, sfidando Aldo Picalli e Francesco Garofano.

“Queste persone si sono rivolte a me per due motivi: un giudizio negativo sul mandato amministrativo che si sta concludendo (sia sulle tematiche prettamente cittadine sia sui temi comprensoriali dove l’amministrazione è stata spesso assente) e sull’inedito spettacolo offerto ai millesimesi in cui una maggioranza che aveva vinto le elezioni si è via via spaccata perdendo consiglieri e assessori ed ora propone una brutta rottura istituzionale tra sindaco e vice”.

Figlia di radicata famiglia millesimese, sessant’anni, coniugata con due figli, professionista forense con studio in Millesimo, Manuela Benzi ha maturato esperienza amministrativa nei mandati 2004/2009 e 2009/2013 come Assessore nella Giunta Comunale di Cengio guidata dall’indimenticato Ezio Billia con delega all’ambiente, alla cultura, all’istruzione, al turismo e agli affari legali.

Conclude: “Al gruppo che mi ha onorato della richiesta e alla sottoscritta interessa lavorare per una proposta che vede al centro soltanto gli interessi di Millesimo e dei millesimesi”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.