Prestigio

La rinomata gelateria “Roberto” apre in Olanda e invita 5 maestri gelatieri d’Italia: c’è l’ingauno Roberto Galligani

Titolare della "Casa del gelato" di Albenga, agli olandesi presenterà il premiato gusto “Etrusco”

Roberto Galligani gelato Albenga

Albenga. Dalla Liguria ai Paesi Bassi, questo il viaggio di Roberto Galligani, titolare de “La casa del gelato” di Albenga, volato in Olanda per un “goloso” appuntamento. Si tratta dell’apertura della rinomata gelateria “Roberto Gelato”, di Roberto Coletti, originario di Pieve di Cadore e che da 35 anni vive e lavora ad Utrecht, prevista per il primo marzo. Per l’occasione, è stato organizzato un evento ad hoc.

La gelateria, già nota come una delle migliori nei Paesi Bassi, ha invitato infatti 5 maestri gelatieri italiani ad esibirsi: Barbara Bettera (Rivolta d’Adda), Giuseppe Zerbato (Valdagno), Andrea Cabano (La Spezia) e, appunto, l’ingauno Roberto Galligani (Albenga).

Ogni maestro presenterà il proprio “cavallo di battaglia”: un “gusto unico e distintivo” che verrà preparato fresco proprio il giorno dell’evento. E Galligani ha preparato il gusto “Etrusco”, con cui, nel 2014, ha vinto un premio internazionale.

Roberto Galligani gelato Albenga

“Ho voluto riproporre Etrusco perchè mi piaceva l’idea di presentarlo qui in Olanda, oltre ad essere una nostra ricetta segreta ed esclusiva, – ha commentato il titolare della casa del gelato di Albenga. – L’obiettivo principale non è solo promuovere il gelato italiano nei Paesi Bassi, ma anche raccogliere fondi per la ricerca sulla fibrosi polmonare presso l’ospedale ILD-expertisecentrum van het St.Antoniusziekenhuis”.

La manifestazione, giunta alla terza edizione, si focalizzerà interamente sull’arte del gelato artigianale. Tra i maestri partecipanti ci sarà anche Giovanna Musumeci (Randazzo), “regina” della granita siciliana.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.