Cordoglio

Cairo Montenotte, è Ermano Ghiazza l’uomo ritrovato morto nella sua abitazione

Milite della Croce Bianca, in molti lo ricordano come una persona speciale al servizio degli altri

Generico febbraio 2024

Cairo Montenotte. Una morte improvvisa che lascia molti increduli e addolorati per la perdita di un amico e di una persona che ha sempre messo gli altri in primo piano.

La scomparsa di Ermano Ghiazza, classe 1954, pensionato, ha rattristato la città di Cairo Montenotte, dove aveva lavorato e viveva da tempo, seppur originario di Zinola. Era un attivo milite della Croce Bianca e i “colleghi” lo dipingono come un uomo speciale, con una parola buona per tutti.

“È difficile pensare che non ti vedremo più entrare in sede, tu che l’hai vissuta come una seconda casa. Sei stato un amico leale e amato da tutti, sempre pronto a metterti in gioco e con la battuta pronta. Caro Ermanno, non ti dimenticheremo mai”, scrivono i volontari della Croce Bianca.

Di recente era rimasto vedovo e si dedicava al sociale. Proprio questa mattina il suo corpo è stato ritrovato esanime in casa: nessuno era più riuscito a mettersi in contatto con lui ed è scattato l’allarme. Un vero colpo al cuore per i militi della pubblica assistenza cairese che sono intervenuti ma non hanno potuto più fare nulla per lo “zio Erma”, come lo chiamavano i più giovani.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.