Atletica leggera

Arcobaleno: Denis Canepa tredicesimo agli Italiani, bene Samuele Brandi nel cross

Sabato 2 marzo il primo evento dell'anno a Boissano: in gara nel martello il pluricampione italiano Marco Lingua

 Denis Canepa
Foto d'archivio
Denis Canepa in azione

Boissano. Si sono disputati a Mariano Comense i campionati italiani invernali di lanci. In gara a rappresentare l’Atletica Arcobaleno Savona il giavellottista Denis Canepa, che si presentava in pedana con la decima misura di accredito. Giornata non troppo positiva per il cellese che non è riuscito a trovare la spallata giusta: con un miglior lancio di 60,86 ha chiuso in tredicesima posizione.

Buona prestazione della junior Elena Cusato. Impegnata con la rappresentativa ligure nel Cross di Alà dei Sardi, si è classificata in sesta posizione chiudendo la gara sui 5 chilometri in 21’15”.

In programma a Ronco Scrivia c’era la terza prova del Grand Prix Liguria di cross. In gara tra gli Allievi, su percorso di 5 km, tre portacolori dell’Arcobaleno. Il migliore è risultato Samuele Brandi che ha chiuso in quarta posizione. Settimo posto per Daniele Zagato e nono per Giulio Polla.

Ora si guarda al prossimo fine settimana. La manifestazione, decisamente un po’ anomala, è denominata “Cross e Lanci Lunghi – Boissano 2024” e rappresenta il primo di cinque appuntamenti in programma nel corso dell’anno presso l’Impianto Sportivo Comprensoriale per l’Atletica Leggera di Boissano.

Organizzata da Asd Atletica Arcobaleno Savona, in collaborazione con il Boissano Team e l’Asd Atletica Run Finale Ligure, la manifestazione è patrocinata dai Comuni sottoscrittori dell’accordo di gestione dell’impianto.

Collabora all’organizzazione dell’evento il Comitato Regionale Ligure Fidal (è prevista l’assegnazione dei titoli di Campione Regionale per le categorie cadetti/e e allievi/e).

Anomala perché accomuna il cross ai lanci lunghi! Si parte in mattinata con la corsa campestre con prove su varie distanze riservate alle categorie giovanili Esordienti, Ragazzi e Cadetti. A seguire spazio ai lanci “lunghi”. Martello, disco e giavellotto sia maschili che femminili. Inserito anche il getto del peso, limitatamente alle categorie Cadetti e Cadette. L’evento è inserito nel Global World Calendar di World Athletics.

Tra i primi a confermare la propria partecipazione l’istrione Marco Lingua, pronto a continuare a stupire nel suo lancio del martello, gara in cui nell’ultimo week-end ha conquistato l’ennesimo titolo nazionale assoluto, a dimostrazione che per lui la carta d’identità ha un peso relativo… Conferma anche dal giovane talento ligure Davide Costa. L’allievo di Valter Superina, che a Mariano Comense si è confermato con una ottima terza posizione assoluta ed a ridosso dei 70 metri scende in pedana come sempre con grande determinazione ed è atteso ad una ulteriore evoluzione.

Arcobaleno

Davide Costa

Arcobaleno

Marco Lingua sul podio

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.