Specialità

A Quiliano un pomeriggio dedicato alla focaccetta di patate e ai suoi produttori

Nel pomeriggio di martedì 27 febbraio 2024, nuovo evento speciale in collaborazione con Regione Liguria presso la Sala Consiliare

focaccetta quilianese di patate

Quiliano. Martedì 27 febbraio alle 17 presso la sala consiliare di Quiliano si terrà la conferenza dedicata alla nuova De.Co. (Denominazione Comunale) relativa alla Focaccetta quilianese di patate.

Questo prodotto è stato riconosciuto ufficialmente dalla Regione Liguria nello scorso mese di gennaio 2024, ed è entrato quindi a far parte del Registro Regionale delle De.Co. con il numero 002.003. L’evento è organizzato dalla Città di Quiliano, con la collaborazione della Regione Liguria.

“Prosegue il percorso di recupero e valorizzazione delle tipicità del territorio quilianese – dichiara il sindaco Nicola Isetta – attraverso la ripresa del progetto De.Co. in piena aderenza alla recente disciplina legislativa introdotta dalla Regione Liguria. Proprio con gli uffici regionali stiamo collaborando in modo stretto ed estremamente positivo per ridare valore al territorio di Quiliano. Ed ora, dopo il cavolo broccolo di Valleggia e il cavolo cappuccio di Valleggia (che peraltro hanno ottenuto la rilevante ribalta del Teatro del Casinò di Sanremo, nell’ambito degli eventi collaterali al 74° Festival della Canzone Italiana), si passa ora alla promozione della focaccetta quilianese di patate: l’evento di martedì 27 febbraio rappresenta quindi la prima tappa di una serie di iniziative finalizzate a far conoscere in ambito locale, provinciale e regionale questa radicata e rilevante eccellenza alimentare della nostra città.”

La focaccetta quilianese di patate è infatti una realtà consolidata da parecchi decenni nel territorio di Quiliano. Come è emerso, durante la fase di ricerca svolta dagli uffici comunali in sede di presentazione della candidatura agli uffici della Regione Liguria, dalle testimonianze orali rese dai produttori locali, la focaccetta quilianese di patate era riconosciuta come un prodotto alimentare consolidatosi da oltre sessant’anni nel vissuto e nelle tradizioni di questa città. È doveroso ricordare, a tal fine, che la De.Co. (Denominazione Comunale) rappresenta un riconoscimento concesso dall’amministrazione comunale ad un prodotto/tecnica di allevamento/di coltivazione/ricetta/manifestazione, in genere strettamente collegato al territorio ed alla sua comunità, con una storicità evidente (almeno venticinque anni di presenza sul territorio), senza alcuna sovrapposizione con le denominazioni d’origine vigenti.

Il programma della conferenza evento prevede il saluto introduttivo del sindaco Isetta. Interverrà inoltre Federico Ugolini, funzionario del settore servizi alle imprese agricole e florovivaismo di Regione Liguria.
Seguirà poi il riconoscimento delle De.Co. alla Società Cattolica Don Lorenzo Bazzano, alla Società Cattolica San Giuseppe-Valleggia APS, alla Società Mutuo Soccorso Fratellanza Quilianese APS, alla Società Mutuo Soccorso Montagna e infine alla Società Operaia Cooperativa Cadibona.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.