Ecologia

A Laigueglia la tradizionale Festa degli Alberi con volontari e alunni

Comune, Protezione civile-Antincendio boschivo e scuole per una giornata all'insegna del rispetto ambientale

Laigueglia. Si è svolta giovedì 15 febbraio la tradizionale “Festa degli Alberi” promossa come ogni anno da Protezione Civile-Antincendio Boschivo e Comune di Laigueglia. Un momento, nel magnifico scenario della cresta collinare laiguegliese, dedicato alla sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente e della natura, accolto e sostenuto sempre con grande entusiasmo.

L’evento è stato introdotto da una interessante “lezione” impartita dal presidente della Protezione Civile Claudio Vigliano sulla vegetazione del posto, sulla macchia mediterranea, sulla flora e fauna endemici.

Alla presenza del sindaco Giorgio Manfredi, dell’assessore Gianpaolo Giudice, della consigliera e maestra Lucia Facchineri, del Comandante della stazione Carabinieri di Laigueglia Maresciallo Capo Davide Speranza, della Comandante di Polizia Locale Valentina Ruaro, del Dirigente scolastico Michele Formica, gli 11 volontari della Protezione Civile ed i ragazzi hanno provveduto alla piantumazione di 16 cipressi ai quali, come da tradizione, sono state apposte le targhette con i nomi dei bambini presenti (gli alunni della quinta elementare e della seconda media della scuola “G.B. Libero Badarò di Laigueglia) accompagnati dalle maestre Giulia Schiappapietre, Vanesa Leòn Castillo, Eleonora Polini e dalle professoresse Renata Mantello e Annamary Russo.
La giornata all’aria aperta si è conclusa con la distribuzione della merenda ai bambini.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.