Ricorrenza

Savona celebra i cento anni dell’Aeronautica Militare con una speciale mostra in Provincia

Sarà inaugurata il 7 dicembre, alle ore 17.00, nella Sala Nassirya di Palazzo Nervi

Gli studenti a scuola di cultura aeronautica

Savona. Nel centenario che celebra la nascita dell’Aeronautica Militare Italiana, Savona si appresta ad onorarne la fondazione ospitando un’iniziativa di grande interesse storico. A partire da giovedì 7 dicembre prenderà il via la rassegna che celebra cent’anni anni di questo fondamentale asset delle nostre forze armate. L’esposizione fa parte di un percorso iconografico iniziato presso il complesso del Vittoriano a Roma e giunto a Savona dopo le tappe in altre numerose città italiane.

La mostra che verrà inaugurata il prossimo 7 dicembre, alle ore 17.00, presso la Sala Nassirya di Palazzo Nervi, sede della Provincia di Savona, alla presenza delle autorità militari e civili del territorio, si compone di una serie di 30 pannelli che ripercorrono il percorso evolutivo compiuto dall’ Aeronautica Militare nel suo primo secolo di vita, dalla sua fondazione ai giorni nostri, nel corso del quale si è progressivamente avvicinata al territorio e al cittadino, basti pensare al servizio meteo che ogni giorno entra nelle case degli italiani, al servizio di trasporto organi per i trapianti, alla ricerca e soccorso in caso di persone disperse senza dimenticare l’attività del rimpatrio di italiani coinvolti all’estero in scenari di guerra o eventi pericolosi.

L’evento è stato organizzato dall’Associazione Arma Aeronautica sezione di Savona presieduta dall’Ing. Giuseppe Ottonello, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Savona.

“Nei suoi cento anni di vita, l’A.M è stata protagonista dei più delicati impegni ai quali è stata chiamata a partecipare dalle istituzioni. Oggi lo è anche nella ricerca tecnologica che ne aumenta la capacità di operare in ogni dimensione. Per questo motivo, il binomio memoria e futuro, storia e cultura, trovano una straordinaria sintesi nella mostra allestita presso l’iconica Sala Nassyria dal nome così evocativo in questo particolare periodo di scenari di guerra quasi a rimarcare l’importanza per il paese di poter fare affidamento sul sistema di sicurezza e protezione offerti dalla nostra Aeronautica Militare” afferma Giuseppe Ottonello.

“L’allestimento espositivo ripercorre, attraverso 30 pannelli tematici e tavole grafiche, i primi 100 anni dell’Aeronautica Militare, rappresentandone visivamente gli eventi e i fatti più significativi, partendo dalle sue origini, dalle gesta eroiche dei pionieri dell’aria e dalle visioni dei primi teorici della navigazione aerea, fino ad arrivare ai giorni nostri e alle nuove sfide: una struttura espositiva lineare che racconta le tappe fondamentali del progresso tecnologico e scientifico in campo aeronautico e spaziale, lo sviluppo del mezzo aereo e l’incremento delle capacità operative di una Forza Armata moderna, proiettata verso il futuro e sempre più vicina alla collettività, con i propri servizi e attività quotidiane” conclude.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.