Gioia arancionera

Prima Categoria, Vadino. Accolto il ricorso per Artur Hamati

Una scelta sperata da parte della società e del dg Feroleto: "Speravo ci fosse uno sconto di ancora un'altra giornata, ma siamo soddisfatti"

Generico dicembre 2023

Albenga. Sconto di squalifica per Artur Hamati che, durante il match contro il Millesimo, era stato squalificato con Icardo per un diverbio tra i due giocatori. Dopo due settimane dai fatti e dal ricorso del Vadino, il Giudice Sportivo ha ritenuto eccessiva la scelta di comminare 7 giornate all’esterno ingauno, riducendo la sanzione a 5 giornate. Il giocatore dovrà quindi saltare ancora le gare contro Plodio, Andora e Cengio, e sarà nuovamente disponibile per la gara del 28 Gennaio contro l’Altarese.

Ecco il comunicato del Giudice Sportivo, dove si può evincere le decisioni dello stesso:

“Per quanto attiene il Signor Hamati, va anzitutto rilevato che anche la condotta posta in essere dallo stesso nei confronti del Signor Icardo non debba essere qualificata come condotta violenta, poiché l’arbitro ha specificato che il calcio sferrato nei confronti di quest’ultimo sia stato “di lieve entità” e, pertanto, inidoneo a provocare lesioni di sorta. Non a caso, l’Icardo a seguito di tale comportamento non ha subito lesioni, né ha patito qualsivoglia forma di dolore fisico. Il contegno in parola, pertanto, deve essere considerato come condotta gravemente antisportiva, alla quale dovrà essere applicata l’attenuante di cui all’art. 13 co. 1 lett. c) C.G.S, in ragione delle scuse porte dall’Hamati all’Icardo e consacrate dall’arbitro nel proprio referto di gara. Non ci sono margini, al contrario, per valutare diversamente e/o sanzionare più mitemente la successiva condotta ingiuriosa e minacciosa perpetrata dall’Hamati all’indirizzo del direttore di gara che, in referto, ha dato atto di essere stato attinto da epiteti obiettivamente ingiuriosi e minacciosi. Per tale condotta, dunque, andrà applicata la sanzione minima prevista dall’art. 36 co. 1 lett. a) C.G.S e pari a quattro gare di squalifica, di talché la sanzione a carico del tesserato dovrà essere complessivamente rideterminata in cinque gare di squalifica.”

Il dg Feroleto ha accolto con piacere la decisione del Giudice: “Sia io sia la società siamo molto soddisfatti del fatto che siano state rimosse 2 giornate ad Hamati, per noi è un tassello importante della squadra ed averlo a disposizione quanto prima ci ha sollevati. Siamo in emergenza e abbiamo i giocatori contati per infortunio, avere anche un giocatore out per squalifica appesantisce molto il nostro lavoro. Speravo potessero scontare ancora una giornata, per averlo contro il Cengio, ma sapevo sarebbe stata un’utopia, l’avremmo comunque a disposizione contro l’Altarese in trasferta, in una partita veramente difficile. Ribadisco che mi spiace che il direttore di gara abbia suggerito così tante giornate al Giudice Sportivo, ma ho appreso come il giudizio di Masini e di qualsiasi arbitro sia insindacabile, nonostante abbia riportato fatti inesatti, ma sono soddisfatto per come sia finita”.

leggi anche
Generico novembre 2023
Che stangata!
Calcio, Vadino vs Millesimo da grandi squalifiche: 7 turni per Hamati, 5 per Icardo
Generico novembre 2023
Minuto per minuto
Prima Categoria. Pareggio e proteste tra Vadino e Millesimo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.