On fire

Prima Categoria, la Letimbro sogna lo sgambetto al Città di Savona. Oliva: “Siamo pronti, giocheremo per vincere”

Domani pomeriggio andrà in scena il derby tra gialloblù e biancoblù al “Briano”. Vietato sbagliare per Diroccia e compagni, ma ad attenderli ci saranno gli agguerriti uomini di mister Oliva i quali si sono rinforzati con gli arrivi di Ciciliot e Scaramozzino

Letimbro Oliva

Savona. Un derby da cuori forti. Domani pomeriggio presso l’impianto sportivo “Augusto Briano” Letimbro e Città di Savona si sfideranno in occasione della dodicesima giornata del girone ‘B’ del campionato di Prima Categoria. I biancoblù disputeranno la gara conoscendo già l’esito dei match delle inseguitrici Masone e Albissole (i biancazzurri domani mattina affronteranno la Vadese presso il “Chittolina” alle ore 10:00), un fattore importante considerando la volontà del sodalizio del presidente Santucci di concludere il girone d’andata in vetta alla classifica.

Ad attendere il Città di Savona tuttavia ci sarà l’unica compagine savonese capace lo scorso anno di battere il Savona Fbc in entrambe le gare disputate in campionato: la Letimbro guidata da mister Maurizio Oliva. “Ci siamo preparati al meglio come fatto in occasione delle scorse partite – ha spiegato l’allenatore dei gialloblù -. Per noi è una grande gioia e un’emozione affrontare una squadra così importante che può contare su un pubblico altrettanto importante. Sarà una partita difficile, loro partono favoriti. Sorrido quando sento dire che noi non abbiamo niente da perdere… Questo non è assolutamente vero, in palio ci sono tre punti per entrambe le squadre”.

La squadra di Oliva nello scorso turno ha rimediato una sconfitta di misura nel ‘derby del Santuario’ contro lo Speranza: “Al termine della gara all’interno dello spogliatoio c’è stato un applauso spontaneo per la partita disputata. Abbiamo subito gol su una palla inattiva, ma non meritavamo assolutamente di perdere. La nostra è stata una grande prestazione”. 

La Letimbro, fermando il Multedo sull’1-1 proprio tra le mura amiche, ha già dimostrato di sapere in che modo sgambettare le big del campionato: “Domani giocheremo la partita per vincerla non regalando niente. Credo che il Città di Savona per conquistare i tre punti dovrà dimostrare di essere davvero una grande squadra. Troveranno un’avversaria in buona condizione, se riuscissero a vincere penso che metterebbero un bel mattone in ottica promozione”.

Infine Oliva ha concluso il proprio intervento commentando le operazioni di mercato operate fin qui dal sodalizio gialloblù: “In attesa di recuperare i lungodegenti Russo, Leone, Mencacci, Scotto ecc…, oltre all’arrivo di Scaramozzino (centrocampista classe 2003), posso confermare che abbiamo prelevato Pablo Ciciliot dal Legino con la collaborazione dell’amico Fabio Tobia e della società che ringrazio. È un bel mastino di centrocampo, secondo me nell’ambiente giusto può esplodere. In questa finestra di mercato cercheremo ancora un dodici per sostituire Pelosin (anch’egli infortunato, per lui la stagione è già terminata, ndr) e un esterno d’attacco. Per il resto sono molto soddisfatto dalla rosa a mia disposizione”. 

leggi anche
Prima Categoria: Borgio vs Città di Savona
Consigli di visione
Calcio dilettanti: le cinque partite da vedere di questo weekend
Letimbro-Città di Savona finale
Segno “x”
Prima Categoria “B”, la Letimbro spaventa il Città di Savona: traversa finale ma è 2-2 al “Briano”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.