Segno “x”

Prima Categoria “B”, la Letimbro spaventa il Città di Savona: traversa finale ma è 2-2 al “Briano”

Gli Striscioni mantengono la vetta della classifica mentre i gialloblù recriminano per i due calci di rigore concessi agli avversari

Gli highlights dei tre rigori calciati durante la partita in successione

Risultato: Letimbro 2-2 Città di Savona (31’ rig. Molinari, 47’ rig. Rizzo, 60’ rig. Ferrara, 76’ Testi) 

Al 94’ l’arbitro decreta la fine dell’incontro. Termina così 2-2 un derby ricco di emozioni, un match estremamente frizzante in cui entrambe le squadre hanno dato il massimo. I biancoblù, grazie al pareggio odierno, mantengono il primato in classifica, ma vedono assottigliarsi il proprio vantaggio sull’Albissole seconda ad un solo punto di distacco. Grande soddisfazione invece in casa Letimbro, società che dopo il pareggio interno contro il Multedo si conferma vero e proprio “spauracchio” delle big del girone.

Il direttore di gara comanda 4 minuti di recupero.

All’89’ Molinari carica la conclusione e calcia trovando la deviazione di un difensore avversario che rischia di beffare Bova: il pallone scheggia la traversa graziando i biancoblù, ma che brivido!

All’88’ Zignego rileva Testi: la Letimbro non rinuncia alla possibilità di conquistare i tre punti.

All’85’ il Città di Savona inserisce Palumbo per Doci nel tentativo di ritrovare il vantaggio.

All’84’ Zaccariello viene sanzionato.

Al 79’ Scaramozzino rileva Aglietto: mister Oliva opta per inserire ancora forze fresche.

Al 78’ Ciciliot fa il suo esordio con la maglia della Letimbro al posto di Albanese.

Al 76’ Giusto con un tiro-cross velenoso pesca Testi il quale da posizione ravvicinata riesce a battere Bova trovando la rete del pari: è 2-2 al Briano!

Al 70’ la Letimbro cerca come può di recuperare, ma al momento il Città di Savona continua ad essere la squadra più pericolosa.

Al 61’ Beani viene sanzionato a causa di un’entrata scomposta.

Al 60’ Ferrara vince la sfida con Cerone portando il Città di Savona in vantaggio: è 1-2 al Briano!

Al 59’ Giusto tocca il pallone con la mano e il direttore di gara indica il dischetto: infuriano le proteste di panchina, tifosi e giocatori della Letimbro che recriminano il fatto che il fallo sia avvenuto fuori dall’area di rigore, ma l’arbitro non prende neanche in considerazione l’ipotesi di poter tornare sui suoi passi.

Al 54’ Beani sfiora il gol dal limite dell’area, ma la sua frustata violenta termina per un soffio a lato.

Al 47’ Rizzo dagli undici metri si conferma infallibile regalando ai suoi la rete della parità: è 1-1 al Briano!

Al 46’ pronti, via e l’arbitro indica nuovamente il dischetto: ravvisato un fallo commesso da un difensore della Letimbro, sarà penalty per i biancoblú.

Alle 15.59 il direttore di gara comanda l’inizio della seconda frazione. Nessun cambio tra le file delle due squadre, si ripartirà dagli stessi undici scelti dai due allenatori per i primi 45’ (eccezion fatta per Buttu, sostituito al 32’ da Beani a causa di un acciacco).

Termina così 1-0 un primo tempo inizialmente bloccato ma poi estremamente vivace, una prima parte di gara in cui la squadra allenata da mister Maurizio Oliva ha confermato la sua immensa voglia riuscendo anche a trovare la rete del vantaggio.

Al 42’ il Città di Savona prova a reagire allo svantaggio, ma la Letimbro fa buona guardia.

Al 34’ Molinari dalla distanza cerca la doppietta personale, ma il suo tentativo lambisce il palo terminando sul fondo.

Al 32’ Beani rileva Buttu il quale sembrerebbe aver accusato un acciacco fisico.

Al 31’ Molinari dagli undici metri porta avanti i suoi: Bova intuisce ma non basta, è 1-0 Letimbro al Briano!

Al 30’ ecco la possibile svolta del match. Albanese trova il braccio largo di Matarozzo e il direttore di gara non ha dubbi: sarà penalty per i biancoblù.

Al 27’ Ferrara cerca ancora fortuna dalla distanza, ma Cerone blocca con sicurezza sventando la minaccia.

Al 25’ Ferrara calcia alto da buona posizione: brivido per la Letimbro.

Al 24’ Garbarini e Crino fermano Rapetti con le cattive: ammonito il numero 2 gialloblù, sarà punizione per il Città di Savona.

Al 20’ la Letimbro prova a rispondere con un’azione manovrata, ma il tentativo di conclusione non trova l’esito sperato.

Al 19’ il Città di Savona prova ad alzare la testa impensierendo Cerone, ma la difesa dei gialloblù fa buona guardia.

Al 10’ entrambe le squadre provano con il predominio fisico a conquistare il pallino del gioco: poche occasioni da gol e tanta intensità fin qui.

Alle 15.01 il direttore di gara comanda l’inizio della sfida.

Arbitro del match è il signor Tommaso Miraglia della sezione di Imperia.

Le formazioni

Letimbro: Cerone, Garbarini, Giusto, Belmonte, Guerra, Crino, Molinari (C), Zaccariello, Testi, Albanese, Aglietto. A disposizione: Del Prete, Zecchino, Tomasi, Scaramozzino, Zignego, Ciciliot, Valdora, Murialdo. Allenatore: Maurizio Oliva.

Città di Savona: Bova, Apicella, Esposito, Diroccia (C), Kuci, Matarozzo, Doci, Rizzo, Rapetti, Ferrara, Buttu. A disposizione: Beviacqua, Incorvaia, Marrapodi, Brazzino, Pondaco, Palumbo, Caredda, Fancellu, Beani. Allenatore: commissione tecnica.

Presentazione

Savona. Oggi pomeriggio presso l’impianto sportivo “Augusto Briano” va in scena il derby tra Letimbro e Città di Savona. I biancoblù sono chiamati a vincere per riconquistare il primato solitario in classifica, ma di fronte a loro troveranno l’agguerrita formazione di mister Oliva che, nel pre-gara, ha promesso battaglia.

leggi anche
Letimbro Oliva
On fire
Prima Categoria, la Letimbro sogna lo sgambetto al Città di Savona. Oliva: “Siamo pronti, giocheremo per vincere”
Alessandro Rizzo
Analisi post derby
Prima Categoria, il Città di Savona ritrova il primato solitario ma le inseguitrici si avvicinano. Rizzo: “Regalato un tempo, tutte le partite vanno affrontate al 100%”
Enrico Santucci
Parola al presidente
Città di Savona, il presidente Santucci tra campo e mercato: “Classifica cortissima, in arrivo le prime novità”
Speranza vs Letimbro
Soddisfazione
Letimbro “secchiona” con le prime della classe. Oliva: “Siamo sempre pronti alla battaglia. Ottima prova, non parlo di arbitri”
Nicolò Apicella
Guardia alta
Città di Savona, Apicella suona la carica: “Essere in vetta conta alla fine del campionato, ogni domenica affrontiamo ottime squadre”
Giovanni Molinari e Jacopo Testi
Punto pesante
Prima Categoria, la Letimbro pareggia contro il Città di Savona. Molinari e Testi: “Valori umani al posto delle risorse economiche, pareggio stretto”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.