In manette

In treno con oltre 20mila euro di droga nel borsone: arrestato dalla squadra mobile

Il giovane è stato sottoposto ad un controllo all'uscita della stazione di Savona, gli agenti hanno sequestrato 2,2 kg di hashish

Polfer

Savona. Aveva scelto il treno per spostare la droga, ma quando è uscito dalla stazione è stato fermato dalla squadra mobile e arrestato. È successo ieri pomeriggio, in manette è finito un 24enne sceso a Savona da un treno proveniente da Ventimiglia.

Con sé aveva un borsone piuttosto pesante, gli agenti lo hanno notato e hanno avviato il controllo: nella borsa erano presenti 20 panetti di hashish.

Successivamente è stata perquisita anche l’abitazione del giovane, dove sono stati trovati e sequestrati altri grammi di sostanza e materiale utile al confezionamento.

La droga, immediatamente sequestrata, supera i 2.2 kg e, se messa sul mercato, avrebbe fatto incassare oltre ventimila euro.

Il 24enne, dopo gli atti di rito, è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.