In mostra

Ecco il Presepe dei Neri con la riproduzione di paesaggi e monumenti del finalese

Sono state necessarie più di 3.000 ore di lavoro, e solo per l'allestimento ogni anno si impiegano due mesi

Finale Ligure. L’8 dicembre 2023 riaprirà nuovamente il Presepe della Chiesa dei Neri a Finale Ligure. La sua caratteristica principale è quella di riprodurre le ambientazioni e i monumenti del finalese. Monumenti, edifici e paesaggi, tutto è stato fatto a mano.

Il presepe sarà visitabile e aperto al pubblico i giorni dall’8 al 10 e dal 15 al 17 dicembre e successivamente in modo continuativo dal 22 dicembre al 7 gennaio 2024, sempre con orario dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15.30 alle 19.

La Chiesa dei Neri si trova in via C. Colombo a Finale Ligure.

Questa mirabile opera è stata realizzata dai componenti del coro polifonico Sine Nomine di Finale Ligure Ornella Cavanna, Renata Tagliafico, Marina Brignone e Silvia Badano.

Dalla prima apertura nel 2012 il presepe si è sempre sviluppato e perfezionato, ed attualmente misura circa 30 metri quadrati. Come negli anni passati, anche per il Natale 2023 si potranno ammirare importanti novità, come l’Abbazia Santa Maria di Finalpia e le nuove riproduzioni di Varigotti.

Sono rappresentati anche Porta Reale con le mura medievali di Finalborgo, il Castel Gavone, Castel San Giovanni e la chiesa di Nostra Signora di Loreto.

E non si dimentichino la Chiesa di San Lorenzo a Varigotti, la grotta dell’Arma delle Manie, la stessa Chiesa dei Neri, altri edifici del centro storico e il promontorio della Caprazoppa, oltre a nuove vie e zone cittadine, perfettamente riconoscibili anche ad occhi non allenati.
A fare da cornice a tutto questo, le riproduzioni del Mar Ligure, delle nostre colture ed i nostri antichi mestieri. Le novità del 2022 erano invece l’arco di Margherita di Spagna, Piazza Vittorio Emanuele e la stessa Via Colombo.

Per creare tutto questo sono state necessarie più di 3.000 ore di lavoro, e solo per l’allestimento ogni anno si impiegano due mesi.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.