Addio

È morto Zimmer, il cane dei vigili del fuoco di Savona che ha salvato migliaia di persone

È stato in servizio per sette anni nel Nucleo Cinofili Liguria, durante i quali ha partecipato a diverse emergenze in tutta Italia

zimmer cane

Savona. Si dice che il cane è il miglior amico dell’uomo, ma Zimmer, il Border Collie dei vigili del fuoco di Savona, era molto di più: lui infatti di uomini e donne ne ha anche salvati tanti. Ed ora il suo padrone Angelo Vecchio, i pompieri e chi da lui è stato salvato piangono la sua scomparsa.

Zimmer se ne è andato all’età di 16 anni, da cinque era “in pensione”. Metà della sua vita l’ha trascorsa nel Nucleo Cinofili Liguria: è entrato in servizio a novembre 2011 e lo è stato fino luglio 2018.

Il suo posto è stato preso da Keynine, sempre di proprietà di Angelo Vecchio, ma il legame con i vigili del fuoco è rimasto forte, tanto che lo scorso anno insieme alla squadra savonese ha festeggiato il suo quindicesimo compleanno.

zimmer cane

Zimmer era uno dei pochi cani da soccorso della vecchia generazione ancora in vita, migliaia gli interventi di ricerca persona a cui ha partecipato in Liguria e in altre regione. Ma non solo, ha anche preso parte a grandi emergenze come il crollo della Torre Piloti a Genova, l’alluvione di Genova, il terremoto di Norcia e il terremoto di Amatrice. Il suo un contributo fondamentale alla comunità, che gli sarà per sempre grata.

cani terremoto Norcia
Zimmer insieme alla 'collega' Canada dopo il terremoto di Norcia

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.