Spaccio

Coltivava piante di marijuana nel giardino: arrestato 47enne a Giustenice

Da tempo i carabinieri monitoravano l'appartamento di uno stabile dal quale proveniva un forte odore

Generico dicembre 2023

Giustenice. In casa aveva una vera e propria piantagione di cannabis, con tanto di serra, ma nel tardo pomeriggio di ieri non poteva sapere che le 22 piante che aveva accuratamente coltivato sarebbero state di lì a poco sequestrate dai carabinieri, insieme al resto del materiale che abitualmente utilizzava per l’attivita’ illecita.

E’ successo a Giustenice, dove nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della stazione di pietra ligure hanno arrestato, in flagranza di reato, un 47enne già noto alle forze dell’ordine, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Da alcuni giorni l’uomo era nel mirino dei carabinieri, che da tempo monitoravano un appartamento di un condominio di Giustenice da dove proveniva un odore acre e intenso. dopo aver effettuato specifici servizi di osservazione e pedinamento nei pressi dell’abitazione del 47enne, sospettando che l’uomo monitorato potesse detenere droga in casa, i militari dell’arma hanno effettuato una perquisizione dell’appartamento, all’esito del quale sono state trovate nove piante di marijuana, dieci grammi di hashish e 150 grammi di “erba”, pronti per la vendita, oltre a vari sacchetti per il sottovuoto, vasi e bilancino.

Nel giardino dell’abitazione è stata rinvenuta una serra artigianale con tredici piante di marijuana e fertilizzanti utilizzati per stimolare il ciclo vegetativo delle piante di cannabis coltivate.

Lo stupefacente e il materiale rinvenuto sono stati posti in sequestro, mentre il 47enne è stato arrestato e, una volta ultimate le formalità di rito, su disposizione della locale Autorità giudiziaria, posto ai domiciliari in attesa del processo per direttissima, conclusosi con la convalida del provvedimento e la disposizione da parte del giudice della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria con frequenza giornaliera.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.