Consigli di visione

Calcio dilettanti: le cinque partite da vedere di questo weekend

Triplete del Girone "B" della Prima Categoria questa settimana

Prima Categoria: Borgio vs Città di Savona
Città di Savona e Borgio Verezzi entrambe ai vertici del campionato

Ecco le cinque partite da non perdere di questo secondo weekend di dicembre. Partite per tutti i gusti: dalla sfida da vertigini del campionato di Promozione al match da non sbagliare come quello tra la Priamar Liguria, fanalino di coda in Prima “B”, e la Rossiglionese penultima della classe.

Promozione “A” (14^ giornata)

San Francesco Loano vs Sestrese Bor. (Loano, Ellena, ore 15)

La Sestrese era alla vigilia del campionato tra le squadre accreditate alla vittoria del torneo. La formazione di Enrico Valmati con 8 vittorie, 3 pareggio e 2 sconfitte ha rispettato le attese. Si è anche rinforzata nella finestra invernale inserendo giocatori del calibro di Chiarabini, Camera e Cavallone. Tutto bene se non fosse che sulla propria strada i verdestellati hanno trovato una San Francesco Loano super. La fusione tra il club loanese e il Soccer Borghetto è stata indolore, anzi ha raddoppiato le forze. La formazione di Cattardico ha vinto 10 partite, ne ha pareggiate 3 e non ha mai perso. In caso di vittoria andrebbe a +9 sui rivali di giornata e manterrebbe, come minimo, il +8 sul Celle Varazze. Visto che l’appetito vien mangiando l’occasione è ghiottissima.

Prima Categoria “A” (12^ giornata)

Millesimo vs Ospedaletti (Millesimo, Comunale, ore 15)

I giallorossi guidano la classifica con un ruolino di marcia impressionante: 9 vittorie, 2 pareggi e nessuna sconfitta. Le inseguitrici non mollano: l’Argentina Arma è a -1 e la Baia Alassio è a -3. Domenica queste due squadre se la vedranno rispettivamente contro Polisportiva Sanremo (penultima della classe) e Virtus Sanremo (ultima). Difficile pensare a un passo falso mentre il Millesimo ospiterà l’Ospedaletti, squadra che si trova in zona playoff. Un turno sulla carta sfavorevole e le pressioni sono quindi tutte sui giallorossi che possono dare un ulteriore segnale al campionato.

Prima Categoria “B” (12^ giornata)

Borgio Verezzi vs Multedo (Borgio, Comunale, ore 15)

La formazione ponentina è partita leggermente a rilento salvo poi scalare la classifica giornata dopo giornata. La squadra genovese di mister Bazzigalupi ha invece un pochino rallentato nelle ultime giornate ma si trova comunque a -2 dal Città di Savona capolista. Il Borgio Verezzi di Marco Carparelli si trova ora in piena zona playoff e a -4 dalla vetta. Vincendo scavalcherebbe i rivali e si inserirebbe con prepotenza nella lotta infuocata al primo posto.

Priamar Liguria vs Rossiglionese (Savona, Levratto, ore 15)

La Priamar Liguria di mister Francesco Travi ha raccolto spesso i complimenti degli avversari per il gioco espresso. Tuttavia, ha ottenuto appena due punti. Spesso la vittoria è sfumata allo scadere e la fortuna per ora non è certo dalla parte dei rossoblù. Sono quattro le lunghezze che separano i savonesi dalla zona playout. Il penultimo posto disponibile è occupato proprio dalla Rossiglionese (6 punti). La Priamar Liguria deve per forza vincere per trovare slancio e non far “scappare” oltremodo le concorrenti della lotta salvezza.

Letimbro vs Città di Savona (Santuario SV, Briano, ore 15)

Si tratta di uno dei tanti derby del girone. Il Città di Savona non può permettersi passi falsi perché la classifica dietro di sé è cortissima. Di fronte, però, un avversario che sta disputando una buona stagione e che avrà voglia di rifarsi dopo il derby perso di misura la scorsa settimana contro lo Speranza. Tra l’altro, lo scorso anno la Letimbro ha battuto due volte su due il Savona Fbc di cui molti giocatori del Città di Savona erano parte.

QUI LE CLASSIFICHE ALLA VIGILIA DEI MATCH

leggi anche
Letimbro Oliva
On fire
Prima Categoria, la Letimbro sogna lo sgambetto al Città di Savona. Oliva: “Siamo pronti, giocheremo per vincere”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.