Il bando

Bando edicole, la Regione Liguria pronta a sostenere l’ampliamento dell’offerta di prodotti in dieci esercizi

Dieci i progetti presentati per un investimento di 172mila euro

Piccione Orfeo edicola

Liguria. Dieci edicole liguri sono pronte a investire 172 mila euro per ampliare l’offerta dei propri prodotti e servizi, con un’agevolazione a fondo perduto richiesta a Regione pari a 54 mila euro. È quanto emerge alla chiusura del bando regionale dedicato all’innovazione e la valorizzazione degli esercizi commerciali dedicati alla vendita della stampa quotidiana e periodica.

“Una risposta, a tratti sorprendente, che premia l’attenzione regionale nel raccogliere le esigenze di un settore che rappresenta ancora oggi un presidio importante per i nostri territori – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessio Piana – In più, grazie all’emendamento in manovra di bilancio, approvato ieri in consiglio regionale, siamo confidenti di poter garantire la disponibilità economica a tutte le domande che verranno ritenute ammissibili”.

I progetti presentati, da avviare o avviati a partire dal 1° gennaio 2023 (purché non conclusi alla data di presentazione della domanda di agevolazione) riguardano: le opere di miglioramento della struttura dei punti vendita (inclusi gli arredi pertinenziali), l’acquisto di dotazioni informatiche per l’erogazione di servizi e informazioni (vetrine digitali, totem interattivi, touch screen, licenze software e internet); le attrezzature, le strumentazioni o i macchinari utili al miglioramento e all’ampliamento dei servizi (in particolare per l’informazione turistica e logistica).

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.