New look

Albissola, al via il rifacimento della fontana in zona Sant’Antonio sul Lungomare degli Artisti

Il perimetro esterno della nuova vasca sarà rivestito con ceramiche albissolesi come elemento di arredo urbano identificativo del territorio

Fontana Albissola Sant'Antonio Lungomare degli Artisti

Albissola Marina. Il vice sindaco di Albissola Luigi Silvestro fa il punto sull’avvio dei lavori di riqualificazione integrale della fontana in zona Sant’Antonio sul Lungomare degli Artisti. L’intervento di riqualificazione è stato cofinanziato dal Fondo Strategico Regionale con 200 mila euro.

“La fontana in oggetto, a seguito di malfunzionamenti e infiltrazioni d’acqua nella struttura muraria, langue in disuso da alcuni anni, avendo avuto quasi sin dall’inizio della sua realizzazione, verso i primi anni del 2000, problemi strutturali sugli impianti sia idrico che di illuminazione. Perciò l’amministrazione comunale ha inteso predisporre, con il coordinamento dell’assessorato ai lavori pubblici, un nuovo progetto di rifacimento per ripristinarne il funzionamento e contemporaneamente rivederne l’impostazione, rendendola più coerente con l’arredo urbano intorno. Il progetto ha ottenuto l’assegnazione di un contributo regionale pari a 200 mila euro tramite il Fondo Strategico regionale, che ci permetterà di proseguire nell’azione di riqualificazione del nostro territorio , consentendoci di continuare ‘passo dopo passo’ nel miglioramento della qualità e della vivibilità urbana della nostra Albissola. Per terminare l’opera sono previsti 120 giorni lavorativi, a cura della ditta esecutrice Forme d’Acqua della provincia di Venezia specializzata nella realizzazione di fontane”.

“Finito questo intervento sulla fontana a seconda delle risorse eventualmente ancora disponibili valuteremo anche l’avvio di un piccolo intervento di miglioramento estetico funzionale sul vicino molo Sant’Antonio. Da assessore non posso che ritenermi soddisfatto dell’ottenimento di questo ulteriore nuovo concreto riconoscimento regionale che si va ad aggiungere agli 80 mila ottenuti sempre sul fondo strategico regionale per la rigenerazione del tratto di levante del marciapiede di corso Bigliati in fase di ultimazione comprensivo anche della realizzazione di una nuova fermata autobus in zona Pesci Vivi”.

L’intervento prevede: la sostituzione completa dell’impianto idraulico, elettrico e di illuminazione della fontana; la sigillatura ed impermeabilizzazione della vasca interna; la posa di piastrelle maiolicate dipinte a mano realizzate da ceramisti albissolesi, a rivestimento del bordo perimetrale esterno della fontana (le ceramiche coinvolte sono state individuate dalla Ditta esecutrice dell’intervento e sono la Fabbrica Ceramiche G. Mazzotti 1903 in collaborazione anche con le Ceramiche Pierluca); la posa di lastre in pietra naturale per formazione bordura perimetrale della fontana; il ripristino della pavimentazione esistente in cubetti di porfido nella parte perimetrale eterna della fontana e nelle parti oggetto di demolizione.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.