Prevenzione

Alassio, dalla Regione 3,5 milioni per il completamento delle opere contro le mareggiate

La soddisfazione dell'amministrazione Melgrati

alassio ripascimento

Alassio. Il Dipartimento Ambiente e Protezione Civile della Regione Liguria ha notificato nei giorni scorsi al Comune di Alassio l’esito favorevole del procedimento per l’erogazione del contributo di Euro 3.500.000 da destinare al completamento delle opere a difesa naturale del centro urbano per contrastare le mareggiate. L’iter per lo stanziamento dei fondi era stato avviato a seguito degli eccezionali eventi metereologici che avevano interessato il territorio della Regione Liguria nei giorni 29 e 30 ottobre 2018.

Il terzo intervento che il Comune di Alassio andrà a realizzare, concordato come i precedenti con i tecnici del RTP e con gli Uffici Regionali, si articola nel ​ monitoraggio degli interventi già eseguiti e nell’ulteriore azione di ripascimento e di prolungamento, in versione soffolta, del pennello Ferrando, per una spesa complessiva di 3,650 milioni di Euro, oneri fiscali compresi. Rispetto ai precedenti interventi, i nuovi in programma prevedono, se non sarà sufficiente il prelievo dalle cave sottomarine, già sfruttate negli ultimi due ripascimenti, l’integrazione con la fornitura della sabbia da cava terrestre, con il vantaggio di poter operare una scelta perfetta della tipologia del materiale, per quanto riguarda il colore, la granulometria e la natura litologica che, per garantire omogeneità con quella nativa, dovrebbe essere ricca di quarzo, caratteristica tipica della spiaggia di Alassio.

“Nel corso degli anni – dichiara il Sindaco di Alassio Marco Melgrati – in sinergia con la Regione Liguria abbiamo concordato le linee direttrici di una serie di interventi che sono stati e saranno fondamentali per la difesa del nostro litorale. I risultati ottenuti sono notevoli e lo saranno ancora di più con le nuove opere che ci apprestiamo a intraprendere grazie allo stanziamento di questi fondi”.

“Insieme a tutta l’Amministrazione Comunale – dichiara Rocco Invernizzi, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Alassio – desidero ringraziare l’Assessore regionale Raul Gianpedrone, che si è sempre dimostrato particolarmente attento alla tutela del territorio e al nostro progetto, che oggi permette alla nostra città di completare le importanti opere pubbliche necessarie a difendere il litorale alassino dal fenomeno frequente delle mareggiate.”

“E’ grande la soddisfazione – dichiara Franca Giannotta, Assessore alla Protezione Civile del Comune di Alassio – per la possibilità che abbiamo oggi di completare il nostro progetto, che nei primi step già realizzati ha dato ottimi risultati. Oltre a queste importanti opere strutturali, desidero ricordare che la nostra città, grazie all’operato della Protezione Civile, si adopera sempre con molto impegno per la gestione delle emergenze, anche attraverso il sistema di messaggistica e di allerta che raggiunge l’utenza ogniqualvolta le condizioni meteo rendano necessario mettere in atto i sistemi di auto protezione”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.