Delirio

Rubati cavi di rame sulla linea Genova-Ventimiglia: treni in ritardo e pendolari infuriati

Ritardi di un'ora sui treni regionali in orario di punta, Trenitalia: "Il guasto è risolto, la circolazione si sta regolarizzando"

Intercity trenitalia treno intercity

Genova. Treni nel caos questa mattina in Liguria a causa di un furto di cavi di rame messo a segno sulla linea Genova-Ventimiglia tra le stazioni Principe e Sampierdarena.

La circolazione dei treni non è stata interrotta ma fortemente rallentata, con ritardi anche di un’ora per i treni regionali e pesantissimi disagi in quella che per i pendolari è l’ora di punta.

“Mi sono recato in stazione ad Albisola Superiore alle 6.50 per prendere il treno delle 7.01 per Genova, ho dovuto aspettare fino alle 7.46 prima di salire su un treno – racconta un pendolare alla nostra redazione -. Solo un paio di avvisi di guasto sulla linea, avvisi di ritardo errati, annunciati 30 minuti di ritardo quando ne erano trascorsi già 40. E ben tre treni passati dritti perché prevedere la fermata di uno in quelle due stazioni sarebbe forse stato troppo traumatico”.

Alle 8.15, terminato l’intervento dei tecnici di Rfi, Trenitalia ha comunicato che “il guasto ai sistemi di circolazione dovuto al furto di rame è stato risolto e la circolazione si sta gradualmente regolarizzando”. 

Più informazioni
leggi anche
polfer
Ecco chi era
Individuato il ladro di rame che da un mese mandava in tilt i treni verso Genova: è un 50enne ex elettricista

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.