Per poco

Olimpic sconfitto ma mister Berogno plaude ai suoi: “Il Città di Savona non ha superato la metà campo nella ripresa, partita dominata”

Grande rammarico misto a soddisfazione per la prestazione e una punzecchiatura al direttore di gara: "Non è stato all'altezza"

Genova Pra’. Prima della partita era stato definito “pazzo Olimpic”, capace di vincere contro l’allora capolista Multedo e di pareggiare contro il fanalino di coda Priamar Liguria. La formazione di mister Gianni Berogno ha spaventato il Città di Savona e proprio nel finale ha fallito l’occasione dell’1 a 1 a tempo quasi scaduto sbagliando un calcio di rigore. Sabato sera, i genovesi saranno ospiti della Spotornese, squadra partita con ambizioni di primato ma ora impelagata in zona playout.

Così mister Gianni Berogno a fine gara: “C’è tanto rammarico perché abbiamo dominato la partita, creando tantissime occasioni. Fa parte del gioco sbagliare il rigore. Io sono sempre molto critico, ma oggi nella ripresa il Città di Savona non ha superato la metà campo nel secondo tempo. I miei ragazzi hanno fatto tutto e di più contro un avversario con obiettivi più ambiziosi dei nostri”.

Anche qualche scelta del direttore di gara non è stata gradita: “Tutti hanno visto la partita, l’arbitro non è stato all’altezza. In generale, c’è tantissimo rammarico. Mi è dispiaciuto vedere lo spogliatoio triste anche perché a livello di gioco non c’è stata partita. Guardando al globale ci manca qualche punto perso qua e là. Siamo in fase di costruizione per il futuro. Avremmo meritato qualche punto in più, ho un gruppo di ragazzi straordinario a cui non posso rimproverare nulla”.

leggi anche
Veloce Vs Dego
Sport
Risultati e classifiche di Eccellenza, Promozione, Prima Categoria e Seconda Categoria
Città di Savona esultanza
Capolista
Prima Categoria, il Città di Savona ha sette vite: Gatto sbaglia dal dischetto al 90’ ed è 1 a 0 biancoblù contro l’Olimpic
Rizzo e Buttu Città di Savona
Centrocampo
Calcio, Città di Savona. In medio stat virtus, Rizzo e Buttu commentato il successo contro l’Olimpic

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.