Che festa!

Il mercatino, la pista di pattinaggio, il Capodanno in piazza, il cimento, i mercatini, i libri e i concerti: Loano pronta per i “Christmas Moments”

Tante novità e anche tante conferme degli appuntamenti tradizionali del Natale loanese

Loano natale Piazza Italia

Loano. La città di Loano è pronta ad immergersi nell’atmosfera natalizia con i “Christmas Moments”, il ricco calendario di eventi organizzati dall’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune in collaborazione con le associazioni della città per allietare le festività di loanesi ed ospiti. Il calendario ha ricevuto da Regione Liguria un finanziamento di 100 mila euro nell’ambito del Fondo Unico Nazionale Turismo (Funt) promosso dal Ministero del Turismo.

“Anche quest’anno – dichiarano il sindaco di Loano Luca Lettieri e l’assessore a turismo, cultura e sport Enrica Rocca – la nostra città è pronta ad ‘accendersi’ con i tantissimi eventi che, come di consueto, caratterizzano il periodo natalizio. Dal ‘Villaggio Magie di Natale’ al Capodanno in piazza alla pista di pattinaggio, passando per il tradizionale cimento di nuoto e gli eventi musicali, culturali, letterari e gli appuntamenti sportivi e solidali, l’amministrazione ha lavorato con le associazioni del territorio e le categorie per regalare ai nostri concittadini ed ospiti un’atmosfera il più possibile ‘calda e avvolgente’, così come dovrebbe essere quella di Natale. Come sempre, attività commerciali e negozi saranno decorati a festa con i ‘colori dominanti’ di quest’anno, cioè il rosso e il bianco; la ‘mascotte’ di questa Natale sarà il classico omino di pan di zenzero. Vogliamo ringraziare gli uffici e tutti coloro che, in un modo o nell’altro, hanno collaborato per rendere ancora una volta speciale questo periodo dell’anno. Appuntamento al 2 dicembre per l’accensione delle luminarie natalizie e poi con tutti gli altri ‘Christmas Moments’”.

Loano darà ufficialmente il via alle festività natalizie il 2 dicembre con l’accensione delle “Mille luci delle Feste”, le luminarie artistiche che per tutto il mese di dicembre 2023 ed i primi giorni di gennaio 2024 illumineranno e “riscalderanno” le vie e le piazze cittadine. Quest’anno le tradizionali luminarie saranno arricchite da un impianto di video-mapping: la facciata di palazzo Doria in piazza Italia sarà decorata con splendide immagini natalizie. Queste saranno generate da un impianto composto da sei proiettori a tecnologia led di ultima generazione (e a basso consumo) allestito in collaborazione con Enel Sole, già partner del Comune di Loano nel project-financing per il restyling dell’illuminazione pubblica. L’impianto è stato personalizzato per effettuare proiezioni sulla facciata del municipio. L’accensione delle luminarie sarà una vera e propria festa. A partire dalle 16.30 esibizione del gruppo “U Gunbu de Loa-Verzi” e lo spettacolo offerto dalle “Luci itineranti”, una magica sfilata di artisti, giocolieri ed acrobati vestiti con abiti illuminati da migliaia di luci che brillano nella notte. I nove artisti dello spettacolo danzano sui trampoli, fanno volteggiare attrezzi di giocoleria luminosa, si esibiscono in acrobazie aeree su una struttura itinerante, volteggiano e danzano tra il pubblico. Una ballerina addestratrice accompagnerà con i suoi gentili gesti i grandi destrieri bianchi mentre altri due performer muoveranno a tempo di musica due maestosi cavalli bianchi luminosi. Lo spettacolo accompagnerà il pubblico verso la cerimonia di accensione dell’albero di Natale in programma alle 17.30 in piazza Italia e l’inaugurazione del mercatino “Villaggio Magie di Natale”, a cui parteciperanno anche gli ospiti della residenza protetta Ramella di Loano.

Loano Natale Luci Itineranti

Fulcro degli eventi natalizi di Loano sarà, come sempre, il “Villaggio Magie di Natale”, il tradizionale mercatino natalizio di sapore nord-europeo allestito all’interno dei Giardini San Josemaria Escrivà dal Centro Culturale Polivalente. Illuminate da magiche decorazioni, le casette di legno proporranno tante idee-regalo quali articoli natalizi fatti a mano, presepi, candele, giocattoli da collezione, foto ricordo e calendari personalizzati con Babbo Natale, bijoux, oggettistica, giochi e prodotti locali. Senza dimenticare le golosità dello street-food con le quali accompagnare lo shopping tra le casette e che quest’anno potranno contare su tante nuovissime golosità. Babbo Natale attenderà i bambini nella sua accogliente casetta per fare una foto con loro e per raccogliere le letterine. I pomeriggi di shopping saranno accompagnati da eventi musicali e da animazioni per i più piccini (sempre a partire dalle 16.30). Dal 7 al 10 dicembre si tiene il “Laboratorio dell’elfo”; giovedì 7 dicembre appuntamento con la baby-dance; venerdì 8 dicembre concerto de “U Gumbu de Loa-Verzi”; sabato 9 dicembre concerto gospel con The Soul of Gospel; sabato 16 dicembre al mercatino e nelle vie del centro animazione con musica e la presentazione del “Fugassa Tour” a cura dell’associazione “Due Zaini e un Camallo”; domenica 17 dicembre spettacolo di magia itinerante “Bimbi in magia” con Mago Alex; domenica 24 dicembre concerto di Natale; giovedì 28 dicembre nuovo appuntamento con “Bimbi in magia” e Mago Alex; sabato 30 dicembre dalle 17 concerto de “U Gumbu de Loa-Verzi”; domenica 31 dicembre animazione per grandi e piccini; giovedì 4 gennaio 2024 torna “Bimbi in magia”. Il mercatino sarà aperto sabato 2 e domenica 3 dicembre 2023; da giovedì 7 a domenica 10 dicembre 2023; sabato 16 e domenica 17 dicembre 2023; da sabato 23 a domenica 7 gennaio (dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19; la domenica dalle 10 alle 19).

Loano natale Mercatino Villaggio

Dal 2 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024 in piazza Italia sarà allestita una grande pista di pattinaggio che consentirà a grandi e piccini, esperti e meno esperti, di provare l’ebbrezza di scivolare sul ghiaccio. La splendida atmosfera, la vicinanza all’albero di Natale, al mercatino regaleranno a tutti l’emozione di vivere in una favola. La pista sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 19.30, sabato e domenica dalle 10 alla mezzanotte. Tutte le informazioni su treninimiletto.it.

Loano natale pista pattinaggio

Sabato 16 dicembre in centro c’è “Aspettando Natale”, manifestazione promossa da Fipe Confcommercio e Centro Culturale Polivalente. Dalle 10 street-food e bancarelle; dalle 16 musica itinerante con Tribal Delight e animazione itinerante con Studium Dance & Movement; alle 16 in piazza Rocca concerto de “U Gumbu de Loa-Verzi” e in Orto Maccagli collegamento dal vivo con Radio Onda Ligure; in via Ghilini concerto gospel di The Soul of Gospel e in via Stella esibizione di Viola. Sabato 23 dicembre dalle 16 e martedì 2 gennaio dalle 16.30 doppio appuntamento con “Emozioni in musica”: la Sbanday Street Band dell’Associazione Musicale Santa Maria Immacolata attraverserà le vie e le piazze del centro con la sua solita, trascinante energia, mentre i ragazzi di Studium Dance & Movement regaleranno al pubblico un pomeriggio di entusiasmante animazione itinerante.

Domenica 24 dicembre dalle 22.30 piazza Italia e piazza Palestro si animeranno del presepe vivente itinerante organizzato da Vecchia Loano in collaborazione con la parrocchia di San Giovanni Battista.

Loano presepe vivente

Il 28 dicembre torna il “Cimento invernale di nuoto”. Il tradizionale tuffo si terrà alle 10.30 presso i Bagni Murena e, come sempre, vedrà la partecipazione di “professionisti del cimento” provenienti da tutta la Liguria e da tutto il nord Italia: gli impavidi tuffatori si metteranno alla prova affrontando il mare d’inverno per un bagno della durata di pochi secondi o, per i più allenati, di una decina di minuti.

Il 29 dicembre alle 17.30 in piazza Italia si terrà l’evento conclusivo de “Il mare per tutti”, il progetto di turismo accessibile ed inclusivo finanziato da Regione Liguria e presentato da Pietra Ligure (capofila) con i Comuni di Loano, Borgio Verezzi, Finale Ligure e in collaborazione con 11 associazioni partner. Grande protagonista della giornata sarà Annalisa Minetti, che si esibirà accanto ai tre giovani talenti cittadini Corinna Parodi, Aurora Vicinanza e Viola Maldarizzi. Durante il pomeriggio, inoltre, verranno ricordate le attività più significative collegate al progetto sul territorio di Loano e verrà presentata la prossima edizione del Triathlon Sprint Loano, manifestazione a cura di Doria Nuoto Loano che darà l’avvio ai progetti de “Il mare per tutti” per il 2024 garantendo continuità alle attività finanziate.

Annalisa Minetti

Il 30 dicembre in piazza Italia si terrà “Baby Dancer”, un pomeriggio di pura gioia e divertimento per i più piccoli e le loro famiglie organizzato da Strobe. L’evento inizia alle 15 con un travolgente “Baby Dance”, seguito da coinvolgenti balli di gruppo e un’animazione a tema imperdibile. Canzoni e sigle dei cartoni animati più amati saranno il sottofondo ideale per un pomeriggio di risate e allegria. La chiusura, alle 19.30, che lascerà tutti con un sorriso. Alle 16.30 animazione e musica per le vie del centro con “Aspettando Capodanno” a cura di Fipe Confcommercio e Comitato Loanese. La baby-dance tornerà anche il 3 gennaio 2024 alle 16.30 in via Ghilini.

Il 31 dicembre Loano saluterà la fine del 2023 e l’inizio del 2024 con un veglione di Capodanno in piazza ricco di musica e divertimento organizzato in collaborazione con l’Agenzia Eccoci. A partire dalle 21 in via Ghilini, in Orto Maccagli e ai mercatini di Natale musica e animazione. Alle 22.30 in piazza Italia dj-set di Enzo Dj ed esibizione della band Divina Show. Il gruppo sarà protagonista di un concerto di tribute disco dance coinvolgente, dinamico e senza soste. Il tutto accompagnato da spettacolari costumi di scena che renderanno la serata un piacere anche per gli occhi. Conduce Marco Dottore. La pista di pattinaggio e i mercatini resteranno aperti tutta la sera: alle 21 al “Villaggio Magie di Natale” si terrà un dj-set; alle 21.30 in Orto Maccagli concerto della Amarcord Band e alla stessa ora in via Ghilini esibizione di The Barnowls.

Il 1^ gennaio 2024 si terrà il tradizionale spettacolo pirotecnico di Capodanno. A partire dalle 18 circa dal molo Doria vicino a Palazzo Kursaal creazioni originali con forme a fontana, a sfera e a effetto pioggia si incroceranno in cielo formando un magico gioco di luci colorate e una scoppiettante scenografia che creerà una avvolgente atmosfera. Luce, forma, colore e ritmo comporranno uno spettacolo originale e unico.

Il 6 gennaio 2024 alle 15 i Re Magi arriveranno in piazza Italia per festeggiare insieme a grandi e piccini la Festa della Befana. Pomeriggio a cura di Vecchia Loano.

La musica sarà la grande protagonista del periodo natalizio in molti modi. Il 9 dicembre alle 21 nella sala consiliare di Palazzo Doria si terrà “Note per l’Immacolata”, concerto vocale degli allievi dell’Associazione Musicale Loanese. Il 19 dicembre alle 21 nella chiesa di Santa Maria Immacolata concerto del Coro Polifonico Città di Loano e della Corale San Nicola di Diano Castello. Il 23 dicembre alle 21 in sala consiliare si terrà il concerto “Christmas in Jazz” con il Danila Satragno Quartet. Il 27 dicembre alle 18 in piazza Italia appuntamento con lo Strobe Party e le Sisters Cap. Le celebri sorelle Floriana B. e Ilenia R. Capriati, reduci dal loro tour in Australia, faranno ballare e divertire il pubblico con la loro esplosione di energia e musica. Il 28 dicembre dalle 16 in piazza Italia (o in biblioteca in caso di maltempo) concerto “Note e luci di Natale” a cura dei giovani artisti del campus “Vocal Care” di Danila Satragno. A seguire, alle 18, presso l’oratorio delle Cappe Turchine, concerto con Luigi Malandra, organista titolare della basilica di Superga a Torino. Il 29 dicembre torna “Racconti d’inverno”, appuntamento musicale delle festività natalizie organizzato dall’Associazione Compagnia dei Curiosi con il contributo del Comune di Loano che mantiene elementi di continuità con il Premio Nazionale Città di Loano per la musica tradizionale italiana. Alle 21 nella sala consiliare di Palazzo Doria concerto di Beppe Gambetta “Dove tia o vento / Where the wind blows”. Il 3 gennaio 2024 alle 17.30 i “Racconti d’inverno” vedranno piazza Italia animarsi de “Le danze occitane scendono al mare”. Si rinnoverà il gemellaggio con la cultura musicale delle valli cuneesi rappresentata da Sergio Berardo, poliedrico leader di Lou Dalfin, il gruppo che più di ogni altro in questi anni ha portato in giro per la penisola e l’Europa la musica occitana. La band, che quest’anno festeggia quarantuno anni di carriera, si esibirà a suon di folk rock per quello che sarà un lungo e imperdibile pomeriggio da ballare. L’evento costituisce il preludio del Premio Nazionale per la Musica Tradizionale Italiana organizzato in collaborazione con Compagnia dei Curiosi, che si svolge a luglio e che nel 2024 giungerà alla 20^ edizione. Il 5 gennaio 2024 alle 18 presso l’oratorio delle Cappe Turchine concerto con Paola Arecco (piano), Mattia Pelosi (tenore) e Kateryna Makhnyk (soprano). Il 6 gennaio alle 21 nella chiesa di Monte Carmelo concerto del Coro Polifonico Città di Loano e della Corale San Nicola di Diano Castello.

Valeria Solarino

Dicembre e le feste sono da sempre il tempo dei libri e perciò torna in versione natalizia “LOA Legge in Ogni Angolo”, la manifestazione interamente dedicata alla lettura e alla letteratura promossa dall’aps #cosavuochetilegga che quest’anno ha ottenuto un contributo di 20 mila euro da parte del “Centro per il Libro e la Lettura” (Cepell) del Ministero della Cultura. Si comincia il 10 dicembre: alle 17.30 nella sala consiliare di Palazzo Doria Valeria Solarino legge “Il sesso inutile” di Oriana Fallaci. Ad accompagnarla Javier Girotto al sax, Giulio Tampalini alla chitarra. Appuntamento a cura dell’Aps #cosavuoichetilegga. Il 17 dicembre presso la biblioteca civica “Antonio Arecco” di Palazzo Kursaal primo appuntamento con “Bibliobimbi”, ciclo di letture e laboratori per bambini, bambine e loro famiglie. Alle 16.30 prenderà il via “Quando è Natale”, con letture e laboratori per bimbi dai 5 ai 10 anni. I lettori di #cosavuoichetilegga e la Tata Narrastorie di Casa Cultural leggeranno alcuni brani tratti da “Le più belle storie di Natale” di Gianni Rodari; a seguire laboratorio creativo-artistico “Il mio calendario dell’Avvento delle parole” con Monica Maggi, alias Tata Narrastorie, e Sonia Angarano di Casa Cultural. Il 23 dicembre alle 16.30 sempre in biblioteca Oreste Castagna sarà protagonista di “Aspettando il Natale con Oreste Castagna”, con letture e laboratori per bimbi dai 5 ai 10 anni. Il 4 gennaio alle 21.30 nella sala consiliare di Palazzo Doria Peppe Servillo legge “Marcovaldo” di Italo Calvino: nei 100 anni della nascita dello scrittore, una serata dedicata alle fantasiose storie di uno dei personaggi più celebri della letteratura italiana. Accompagnamento musicale di Cristiano Califano (chitarra). Altri appuntamenti con i libri (e non solo) si terranno il 5 e il 13 gennaio a cura di Strobe. Il 5 gennaio a Palazzo Doria si terrà la presentazione del libro “Mille papaveri rossi” di Sergio Badino, scrittore e sceneggiatore di storie Disney. Il 13 gennaio, invece, Mattia Villardita presenterà il suo libro “Io e Spider-Man”.

Peppe Servillo

La cultura sarà protagonista per tutte le festività natalizie. Il 16 dicembre alle 15.30 nella sala consiliare di palazzo Doria conferenza su “La mistica dello sguardo dalle simbologie paleocristiane alle visioni contemporanee” a cura di Unitre Loano. Dal 16 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024 nella Sala del Mosaico di Palazzo Doria sarà allestita “Saluti da Loano”, mostra di cartoline, manifesti turistici e carnevaleschi riguardanti la storia di Loano a cura dell’Associazione Lodanum. L’inaugurazione si terrà il 16 dicembre alle 17 e sarà accompagnata da una conferenza di presentazione a cura di Luca Palazzo. Il 21 dicembre in sala consiliare si terrà “Una chiacchierata con Claudia Ghiraldello”, Ambasciatrice per la Cultura di Loano e autrice del libro “Arte profana nel caruggio di Loano”.

Oltre al “Villaggio Magie di Natale”, saranno molte le occasioni per fare una passeggiata tra le bancarelle dei mercatini. Come ogni seconda domenica del mese, domenica 10 dicembre dalle 9 alle 19 sotto ai portici di corso Europa e nei vicini giardini “Bestoso” torna il Mercatino di Antichità e Collezionismo, la manifestazione dedicata all’antiquariato e agli oggetti da collezione organizzata dall’Associazione Culturale e Ricreativa E20 Free con il patrocinio degli assessorati al commercio e al turismo del Comune di Loano. Decine di espositori presenteranno una selezionata raccolta di mobili, argenti, quadri, tappeti e oggetti dal sapore antico e ricchi di fascino. Nel mercatino troveranno posto curiosità e “cose della nonna”, ma anche oggetti da collezione e di modernariato. Venerdì 8 e sabato 9 dicembre e poi sabato 23 e sabato 30 dicembre dalle 9 alle 17 in piazza Massena torna “Mestieri in piazza”, il mercatino degli artigiani e degli artisti organizzato dall’associazione Artigianalmente con il patrocinio dell’assessorato al commercio del Comune di Loano. Artigiani professionisti ed artisti specializzati esporranno i frutti del loro ingegno e della loro abilità. Sulle bancarelle si potranno trovare opere di scultura, pittura, disegno, incisione ed arti figurative oltre a ceramiche dipinte, oggetti intagliati nel legno, vetro dipinto, borse e cinture realizzate con il cuoio e bigiotteria d’arte.

Dall’1 al 23 dicembre le attività dei “caruggetti orbi” daranno vita a “L’Avvento nei caruggetti orbi”. Ogni giorno fino alla vigilia di Natale i commercianti dei “vicoli” loanesi lanceranno (tramite social network) una piccola sfida pubblica e doneranno un regalo a chi, per primo, la raccoglierà e vincerà. Il 16 dicembre dalle 17 alle 19.30 evento speciale: una “tombolata kitsch” direttamente nei vicoli. Tutte le informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook “L’Avvento dei caruggetti orbi”.

Natale è il periodo perfetto per andare alla scoperta del territorio e dei suoi tesori. Giovedì 7, 14, 21 dicembre tornano gli appuntamenti di “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano e che si propone di promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio. Durante le festività natalizie sarà aperto anche il Museo del Mare, gestito dall’Associazione Lodanum. Il polo museale di Palazzo Kursaal sarà aperto nei giorni dall’1 al 3 dicembre, dall’8 al 10 dicembre, dal 15 al 17 dicembre, dal 22 al 24 dicembre il venerdì e sabato dalle 15 alle 18, la domenica dalle 9.30 alle 12; altre aperture dal 27 al 31 dicembre e dal 2 al 7 gennaio 2024 dalle 15 alle 18 e la domenica sempre dalle 9.30 alle 12.

Venerdì 8 dicembre lungo la passeggiata a mare, in spiaggia e nel centro storico si terrà la “Corsa dei Babbi Natale” promossa da Fipe Confcommercio e Centro Culturale Polivalente in collaborazione con Runners For Autism e Asd Maremontana. Partenza e arrivo in piazza Italia.

Non mancheranno gli appuntamenti con lo sport. Il 9 dicembre al PalaGarassini si terrà l’edizione 2023 dell’International Fight Show, prestigioso galà di sport da combattimento organizzato dall’Asd Team Perlungher. Dal 2 al 5 gennaio 2024 al PalaGarassini si terrà la 8^ edizione di “Loano in danza” organizzata dall’Asd Promozione Danza Liguria. Sempre parlando di danza, il 3 e 15 dicembre in piazza Italia doppio appuntamento con il “Cerchio Aereo”, spettacolo dell’Asd Etnica Danza Movimento e Armonia che nasce dalla fusione tra la danza e l’acrobatica aerea. Sabato 16 e domenica 17 dicembre nuovo appuntamento con il Campionato Invernale di Marina di Loano. Dal 28 al 30 dicembre allo stadio Ellena si tiene il Torneo di Calcio Città di Loano organizzato dall’Asd San Francesco Loano per le categorie Esordienti 2012 e Misti, Pulcini 2013 e 2014 e Primi Calci 2015 e 2016 e Piccoli Amici 2017/2018. Il 5 e 6 gennaio 2024 dalle 10 alle 18 ai Bagni Lampara due giorni dedicati all’equitazione organizzati da Fipe Confcommercio e Centro Culturale Polivalente con “battesimo della sella” e passeggiate con cavalli.

Durante le festività natalizie non mancheranno le occasioni solidali. Dall’8 al 10 dicembre saranno in distribuzione a Loano le “Stelle di Natale” che aiutano la ricerca di Ail, l’Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma. Sabato 9 dicembre i volontari dell’associazione “Le ali di Camilla” saranno in piazza Rocca con i “Torroni solidali”: tutto il ricavato andrà a sostenere i bambini affetti da epidermolisi bollosa. Come tradizione durante le festività natalizie, nei pomeriggi del 30 dicembre e del 5 gennaio 2024 i membri del Gruppo Alpini di Loano saranno in piazza Rocca per la consueta distribuzione di vin brulè e cioccolata calda a tutti i loanesi ed ospiti. Un “caldo abbraccio” per celebrare al meglio la fine dell’anno vecchio e l’inizio dell’anno nuovo e per sostenere concretamente una delle più importanti realtà sanitarie della nostra regione: le offerte raccolte durante le due giornate, infatti, saranno destinate all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova.

Il 17 dicembre appuntamento con uno dei simboli dei motori italiani: alle 10 in piazza Italia “Presepando”, raduno di Fiat 500 con presepi. Nello stesso giorno, dalle 11 alle 17, spettacolo di falconeria nel ridotto del Giardino del Principe.

Presepe Loano

Con l’arrivo delle festività natalizie presso le chiese e gli oratori di Loano sono stati allestiti numerosi presepi tradizionali. Ogni ricostruzione della rappresentazione della Natività è ambientata in uno scenografico paesaggio. Accanto ai protagonisti canonici del presepio ci sono figure di personaggi popolari e scene di vita quotidiana. Talvolta sono presenti scene meccaniche. Visitando le ricostruzioni della Natività allestite nelle parrocchie, nelle cappelle e negli oratori della città sarà possibile tracciare un vero e proprio itinerario alla scoperta delle ricchezze architettonico-religiose di Loano. Presepi tradizionali sono stati allestiti presso l’oratorio di Nostra Signora del Santissimo Rosario o “dei Turchini” in piazza Italia (dall’8 dicembre 2022 al 23 gennaio 2023); nella parrocchia di San Pio X in via Bergamo (dal 24 dicembre 2022 al 2 febbraio 2023); nella parrocchia di Santa Maria Immacolata di via dei Gazzi (dal 24 dicembre 2022 al 2 febbraio 2023); nell’oratorio di San Giovanni Battista o “dei Bianchi” in via Boragine (dall’8 dicembre 2022 al 29 gennaio 2023); nella parrocchia di San Giovanni Battista (dal 24 dicembre 2022 al 2 febbraio 2023); presso il convento di Monte Carmelo (aperto tutto l’anno).

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.