Gol regolare

Calcio, Albenga. Cocito bacchetta la terna arbitrale: “Tolti 2 punti fondamentali, annullato un gol regolarissimo”

Pareggio molto discusso per via degli episodi ma giusto per il calcio espresso in campo. Adesso è tempo di mercato invernale: "Operare sul mercato per acquistare almeno uno o due 2005"

Albenga. Pareggio chiacchierato tra Albenga e Gozzano viste le decisioni arbitrale dubbie. Se quello dimostrato in campo nei 90 minuti da ambo i club rende giustizia al pareggio, gli ingauni non sono d’accordo su due episodi chiave del match che avrebbero portato altri 3 punti alla squadra di Fossati. Il primo episodio è da ritrovare in area di rigore, spinta a Barranco che va giù ma il direttore di gara non ravvisa il penalty. L’episodio invece più discusso è quello capitato all’ultimo minuto di gioco: Albenga tutta in avanti in cerca del gol vittoria, Anselmo in rimessa laterale lancia nel cuore dell’area, rimpallo difensivo raccolto da Masetti che crossa sul secondo palo dove arriva ai mille all’ora Venneri, incornata potente e porta spaccata. Tutta la panchina si riversa in campo ma c’è un problema, l’arbitro dopo il consueto fischio non indica il centrocampo ma il cielo: fuorigioco. Rivedendo le immagini si può notare come il capitano ingauno sia partito ben dietro l’ultimo difensore, ma ormai non c’è più niente da fare.

Il direttore Francesco Cocito elogia comunque la squadra ospite per l’ottima partita disputata: “Partita giocata a viso aperto. Oggi abbiamo affrontato un Gozzano molto forte, la classifica non gli rende onore meriterebbe qualche punto in più, è una delle squadre migliori che abbiamo affrontato fino ad’oggi”.

“Noi siamo partiti molto bene grazie al gol di Likaxhiu – prosegue Cocito – per poi giocare la nostra solita partita: ordinati in campo, giocando un buon calcio. Purtroppo al 93′ l’arbitro ci ha annullato un gol regolare anzi, regolarissimo. La terna arbitrale non può annullare un gol simile negli ultimi minuti di gara, per noi sono due punti fondamentali in ottica salvezza”.

A breve si aprirà la sessione invernale. Alla luce del grave infortunio di Ruggiero, gli ingauni dovranno per forza guardarsi intorno: “Ci siederemo a tavolino con il mister e tutta la proprietà e martedì valuteremo come comportarci. Sicuramente dovremmo operare sul mercato per acquistare almeno uno o due 2005. Voglio invece applaudire tutti gli altri ragazzi per il lavoro svolto come oggi i tifosi al Riva, per adesso acquisteremo solo giovani”.

 

leggi anche
Generico novembre 2023
Vittoria sfiorata
Serie D, Albenga. Fossati va oltre al goal annullato: “Giocato da grande squadra”
Generico novembre 2023
Serie d
Calcio, Albenga sfiora la vittoria contro il Gozzano. Santi Cosenza: “Annullato un gol regolare. Forse iniziamo a dare fastidio”
Generico novembre 2023
Minuto per minuto
Serie D, vittoria sfumata al novantesimo per l’Albenga: contro il Gozzano arriva un pareggio

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.