Paura

Cagnolina sbranata da un lupo a Sassello, la disperazione della padrona: “Noi ostaggio dei lupi”

“Fate qualcosa, siamo terrorizzati. Non lascerò altri cani liberi nel mio giardino”

Generico novembre 2023

Sassello. Un cane sbranato dal lupo. Una storia che fa male scrivere, ma che è, purtroppo, cruda realtà e arriva da Sassello.  

Aveva compiuto un anno pochi giorni fa, il 24 novembre”, la voce è rotta dal pianto. È quella di Enrica, la padrona, che ora è disperata. Un lupo ha sbranato la sua cagnolina di nome Emma. 

Un pomeriggio da inferno quello di ieri, fatto di ricerche da tutte le parti, conclusosi ancor peggio quando, poco prima di mezzanotte, alla ragazza è arrivata la telefonata di un vicino. 

Un lupo ha sbranato Emma”, ha affermato la voce di un uomo all’altro capo del telefono. Ha visto l’animale, senza vita, illuminato dai fari della sua vettura. “Una scena raccapricciante”, la fine peggiore di una storia bellissima. Quella di Emma e della sua padroncina. 

Vivace, buona, nera e simpatica. Piena di vita e giocherellona: “Io sono disperata, – ha proseguito la padrona. – Non è possibile che si viva così. Siamo ostaggi dei lupi. Qui gli animali scompaiono a centinaia. Basta”. 

Difficile ascoltare questa storia: “Fate qualcosa per la zona di Albergare, a Sassello. Il lupo è arrivato fin qui. Ora non posso più tenere i cani nel mio giardino”. 

Ieri Emma non si trovava, ma il muro del giardino è tutto recintato. Lei è giovane. “Forse è riuscita a farsi un varco nella rete”, il primo pensiero dei padroni. Perché i cani sono sorvegliati sempre. Amati e accuditi. Cosa è successo si deve ancora capire. E sono così iniziate ore drammatiche, alla ricerca della piccola. Poi quell’epilogo che fa così male. 

Abbiamo paura, – ha proseguito ancora Enrica, comprensibilmente sotto shock. – Ora gli altri quattro cani saranno costretti a stare in casa e usciranno solo con me. Assurdo avere un giardino e non poterli fare giocare tranquilli in casa loro. Fate qualcosa”. 

Tristezza. Solo pochi giorni fa, un altro cane, questa volta da caccia, è morto ad Urbe, precipitando in un dirupo per sfuggire all’attacco di un branco di lupi.

Più informazioni
leggi anche
Generico novembre 2023
Commento
Cagnolina sbranata a Sassello, i dubbi di OSA: “Non è detto che si tratti di un lupo, serve necroscopia”
Generico dicembre 2023
Barbarie
Lupa uccisa e sventrata: macabro ritrovamento ad Albenga

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.