Domande

Savona, Santi: “Opere strutturali per rendere definitiva pedonalizzazione in centro? Atto non democratico dell’amministrazione”

Il consigliere ha presentato un'interpellanza per conoscere lo scopo dei sopralluoghi del Comune in via Manzoni, corso Italia, via Ratti e via Mistrangelo

Pietro Santi

Savona. Ha come oggetto le “nuove aree pedonali recentemente create in via Manzoni, corso Italia, via Ratti e via Mistrangelo” l’interpellanza presentata al sindaco di Savona Marco Russo dal consigliere di minoranza Piero Santi.

Santi è venuto sapere da alcuni cittadini che “nei giorni scorsi alcuni tecnici del Comune hanno effettuato una serie di sopralluoghi facendo numerose misurazioni delle suddette e che tali operazioni sarebbero finalizzate a eseguire opere strutturali rendendo di fatto irreversibile l’attuale scelta fatta dall’amministrazione comunale di rendere pedonali le strade in oggetto”.

Santi, quindi, chiede al sindaco “se ciò corrisponda al vero” e “quale scelta sarebbe allo studio ovvero quale tipo di opere strutturali l’amministrazione comunale intenderebbe realizzare nelle suddette aree”.

“Qualora ciò corrispondesse alle reali intenzioni dell’attuale amministrazione comunale, ovvero di realizzare opere definitive nelle suddette aree pedonali, il tutto rappresenterebbe un atto non certo democratico in quanto, in caso di cambio di amministrazione a fine mandato, ciò vincolerebbe anche la nuova amministrazione a non poter modificare l’attuale viabilità, anche considerando che l’attuale situazione è stata ampiamente criticata da numerosissimi cittadini e negozianti”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.