Aperte le iscrizioni

Intercultura, via al concorso per studiare all’estero: il 14 ottobre l’incontro con i volontari di Savona

Si terrà su Zoom, alle ore 16:00. Potranno partecipare gli studenti interessati e le loro famiglie

intercultura

Savona. È fissato per sabato 14 ottobre, alle ore 16:00, l’incontro online con i volontari del Centro Locale di Savona e Sanremo per scoprire il concorso Intercultura, dedicato agli adolescenti interessati a vivere a studiare all’estero in 60 Paesi di tutto il mondo.

L’incontro si terrà su Zoom (qui per registrarsi) e potranno partecipare gli studenti e le loro famiglie che vogliono avere maggiori informazioni circa il progetto.

Adattabilità, pensiero critico, consapevolezza delle proprie capacità, apertura mentale, comprensione e valorizzazione delle differenze culturali, comunicazione efficace, empatia. E, infine, voler essere protagonisti attivi del cambiamento nella società: questi sono i risultati che nascono dal vivere un periodo scolastico all’estero in età adolescenziale se guidati da un percorso di formazione che precede, accompagna e segue tale esperienza. Lo confermano gli studenti che lo scorso anno hanno partecipato a un programma all’estero con Intercultura (fonte: questionario CSE per i partecipanti Intercultura).

E per la prossima generazione di adolescenti “esploratori” di sé stessi e delle diverse culture del mondo, Intercultura ha aperto, fino al 10 novembre, le iscrizioni per partecipare ai programmi all’estero in 60 Paesi nei 5 continenti e per richiedere una delle oltre 1000 borse di studio messe a disposizione per l’anno scolastico 2024-25, www.intercultura.it/concorso., anche grazie alle donazioni di numerosi enti, aziende e fondazioni (l’elenco è in continuo aggiornamento alla pagina: www.intercultura.it/borse-partner)

I programmi dall’Associazione di Volontariato che dal 1955 opera in Italia e in tutto il mondo attraverso la rete AFS Intercultural Programs consentono di frequentare una scuola locale e di vivere insieme a una famiglia selezionata. Sono rivolti a studenti iscritti a una scuola superiore del territorio italiano, nati prioritariamente tra il 1° luglio 2006 e il 31 agosto 2009.

Tra le novità si segnala l’apertura dei programmi in due Paesi dell’Est Europa: in Bulgaria (trimestre scolastico) e Lituania (semestre scolastico), e nuovi programmi in destinazioni già presenti, come il trimestre in Corea del Sud, il semestre in Perù e in Svizzera, il trimestre in Nuova Zelanda.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.