Resistenza

A Savona la presentazione di “Mino e Rina. Un amore partigiano tra la Valle Argentina e Genova” di Bruno Viani

Venerdì 6 ottobre alle 16.30 nella Sala Rossa di Palazzo Sisto

Libro Bruno Viani

Savona. Venerdì 6 ottobre alle 16.30 nella Sala Rossa di Palazzo Sisto a Savona si terrà la presentazione di “Mino e Rina. Un amore partigiano tra la Valle Argentina e Genova”, di Bruno Viani per De Ferrari Editore.

Ottant’anni dopo l’8 settembre, la memoria della guerra partigiana è più che mai viva anche nel libro romanzo “Mino & Rina, un amore partigiano”, De Ferrari Editore, scritto da Bruno Viani, giornalista de Il Secolo XIX.

Le figure dei due protagonisti nascondono una storia d’amore reale, riemersa solo oggi col ritrovamento di foto e lettere di due giovani degli anni Venti. Dietro a Mino, un ragazzo spavaldo e un po’ guascone, bello come un divo del cinema, si intravede la figura di Marco Dino Rossi, il comandante “Fuoco”, medaglia d’oro della Resistenza, oggi sepolto a Staglieno. Rina è la sua promessa sposa, ragazzina semplice che sogna di andare via dal paese dove è nata e vive. Si innamorano e la loro sarebbe una storia come tante ma arriva la guerra e l’8 settembre 1943 cambia tutto: Mino decide di entrare nella Resistenza e per questo morirà a 22 anni, fucilato dopo inutili torture. Rina gli resterà fedele per tutta la sua vita.

Sullo sfondo del romanzo, l’immaginario (ma non troppo) borgo di Monsanto, simbolo di tanti paesi dell’entroterra ligure.

Presenta Gabriella Gasparini. Interverrà il giornalista Marcello Zinola.

L’incontro rientra nell’ambito de “I venerdì di carta. Quando i libri ci parlano” dell’Associazione Culturale Aiolfi di Savona.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.