Ritorno alle origini

Volley, gran colpo di mercato per VBC Savona: ha firmato Enrico Zappavigna

La scorsa stagione ha trionfato in Coppa Italia e nel campionato di Serie B con il Negrini CTE Acqui Terme, ha conquistato diversi trofei anche con la Nazionale sordi

Enrico Zappavigna - VBC Savona

Savona. Un mercato stellare quello del VBC Savona, la società biancorossa ha infatti annunciato l’arrivo di Enrico Zappavigna, giocatore di assoluto livello e indiscussa esperienza. Reduce dall’esperienza con il Negrini CTE Acqui Terme, con cui nell’ultima stagione ha trionfato in Coppa Italia e nel campionato di Serie B, il classe 1988 si appresta a vivere un’avventura tornando alle “origini”.

“E’ stato un impatto ottimo quello avuto con la squadra – commenta il grande colpo di mercato della squadra savonese – Ho trovato un gruppo molto affiatato che mi ha accolto molto bene. Molti di loro non li conoscevo, sono stati una bella scoperta. Sono settimane di duro lavoro, servirà del tempo per rodare e ripartire al meglio”.

Per lui che ha indossato anche la maglia della Nazionale sordi, con ha conquistato tre medaglie di bronzo ai Mondiali a Chianciano Terme nel 2021, alle Olimpiadi a Caxias do Sul (Brasile) nel 2022 e gli Europei di Karabuk (Turchia) lo scorso luglio, si profila un’esperienza diversa, ma Enrico è pronto a calarsi in questa nuova realtà: “Dopo diversi anni in cui la pallavolo mi ha dato molto, non ultima l’ultima stagione con un doppio trionfo, avevo bisogno di ridimensionare il mio impegno, soprattutto a livello di tempo. Cercavo inoltre nuovi stimoli e tornare alle origini non può che farmi che bene, ritrovare un modo diverso di fare pallavolo”.

“C’è grande entusiasmo in squadra, soprattutto grazie alla presidentessa Giaccardi che è l’anima della società. E’ un club giovane ma che sa bene cosa vuol fare, un ottimo ambiente per ripartire. Ritrovo anche un amico come Piana con cui ho giocato ad inizio carriera, inoltre mi cementerò nel ruolo di schiacciatore, avrò molto da imparare ma sono carico, proveremo a fare del nostro meglio”, conclude Zappavigna.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.