Calcio

Serie D: il Vado supera la Fezzanese, al “Chittolina” decide sempre Lo Bosco

Come contro il Ticino il goal decisivo è del capitano. Esordio ok per il neo allenatore Cottafava

Vado Vs Sanremese

Vado-Fezzanese 1-0 (26′ Lo Bosco) 

Cronaca Live: 

Secondo tempo: 

90’+6 Fischio finale: Vado-Fezzanese 1-0.

90′ Cinque minuti di recupero.

80′ Donaggio controlla dal limite e conclude. Centrale, Salvalaggio fa sua la sfera.

69′ Occasione Vado. Fatnassi avanza e serve Lo Bosco. Il centravanti vadese, certamente finora il più ispirato in campo, mira verso le porta. Salvalaggio respinge di piede.

61′ Contropiede Fezzanese. Brucini avanza centralmente e libera una staffilata dai venticinque metri. Fresia, molto reattivo, alza in angolo con un bel tuffo.

58′ Lo Bosco flirta ancora con la doppietta. Difende palla nei pressi della lunetta, si gira rapidamente e calcia. Salvalaggio alza sopra la traversa.

55′ Avvio di ripresa ricco di occasioni. Palla vagante in area dagli sviluppi di un angolo a favore della Fezzanese. Gabelli si esibisce in una sforbiciata, palla a lato di poco.

52′ Vado ancora in attacco. Azione individuale di Lo Bosco. Il centravanti vadese salta tre avversari sulla fascia destra e crossa al centro. Donaggio, sul davanti al portiere, di testa non riesce a indirizzare  verso lo specchio.

50′ Fronte opposto, Fezzanese pericolosa. Cross dalla sinistra. Brucini irrompe con una zampata nel limite dell’area piccola. Fresia salva di piede.

48′ Vado vicino al raddoppio. Donaggio vince caparbiamente un contrasto sulla trequarti sinistra. Rientra verso l’interno. Il suo tiro a giro, a portiere battuto, sibila a una spanna dall’incrocio.

La sfida riprende alle 17:02.

Primo tempo: 

45’+1 Fine primo tempo: Vado-Fezzanese 1-0.

45′ Un minuti di recupero.

43′ Gabelli, sinistro dai venti metri. Centrale, Fresia controlla.

39′ Ammonito Lo Bosco (V).

35′ Errore di Cannistrà su un rinvio. Il rimpallo favorisce Giampieri, che da posizione decentrata calcia verso il primo palo. Fresia ci mette una pezza, deviando in corner.

28′ Giallo a Codutti (V).

26′ GOL VADO! Angolo dalla sinistra. Dodaro dalla bandierina, destro a rientrare. Lo Bosco svetta imperiosamente a centro area tra due difensori. Il pallone gonfia la rete e il capitano vadese va ad esultare sotto la tribuna. 1-0.

23′ Giampieri calcia in diagonale dal limite dell’area, tiro dritto per dritto. Destro a lato di poco.

21′ Si fa vedere anche la Fezzanese. Nicolini crossa dalla sinistra. Lunghi colpisce di testa. Palla alta.

15′ Azione insistita del Vado, sempre stabilmente nella metà campo avversaria in questo avvio. Lo Bosco viene murato due volte da un difensore ospite.

4′ Vado vicino al vantaggio. Splendido tiro al volo di Donaggio dal vertice sinistro dell’area. Salvalaggio in tuffo manda in corner.

Dal piazzato che ne consegue, Cannistrà svetta di testa. Palla a lato non di molto.

1′ Vado subito in avanti. Lunga rimessa laterale effettuata da Mikhylovskiy dal fondo sinistro. Lo Bosco gira a centro area, senza però imprimere forza al pallone.

Fischio d’inizio puntuale alle ore 16:00.

Tabellino:

Vado: Fresia, Codutti, Cannistrà (84′ Capra), Mikhylovskiy, Cenci (73′ Casazza), Dodaro, Lo Bosco (84′ Costantino), Donaggio, Fatnassi, Peretti, Spanu (90’+4 Calcagno)

A disp.: Romano, Grenna, Toskaj, Szyszka, Mele. All. Cottafava

Fezzanese: Salvalaggio, Del Bello, Gabelli, Terminiello, Santeramo, Nicolini (79′ Scarlino), Giampietri, Cantatore (59′ Beccarelli), Lunghi, Mariotti (63′ Verona)

A disp.: Angeletti, Guelfi, Stradini, Selimi, Banti, Fiori, Scarlino. All. Rolla

Arbitro: Teghille (Collegno). Assistenti: Frunza (Novi Ligure) e Colella (Imperia)

Note: Pomeriggio soleggiato. Fondo sintetico in buone condizioni. Ammoniti: Codutti (V). Angoli 8-3. Spettatori 250 circa.

Vado Ligure. Quinta giornata del campionato interregionale calcistico di Serie D, girone “A”, il Vado ospita gli spezzini della Fezzanese. Fischio d’inizio quest’oggi, allo stadio “Ferruccio Chittolina”, ore 16:00.

Incontro anticipato al sabato in vista del turno infrasettimanale mercoledì prossimo.

Sulla panchina del Vado, dopo la separazione con mister Renato Mancini, siede il nuovo allenatore Marcello Cottafava; presentato nei giorni scorsi ex calciatore professionista del Treviso (Serie A).

Visto l’avvio di stagione col freno a mano tirato, il Vado è chiamato a un cambio di passo. I rossoblu nelle prime quattro uscite di campionato hanno infatti racimolato 5 punti (1 vittoria, 2 pareggi, 1 sconfitta), mettendo a segno appena due gol. Entrambi giunti nella gara interna vinta contro l’RG Ticino (2-1).

 

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.