Scoperta

Giornate europee del patrimonio, le iniziative nei musei di Savona. Nicoletta Negro: “Presto la presentazione di un Campigli restaurato”

"Grande adesione e tante proposte"

pinacoteca savona

Savona. Sabato 23 e domenica 24 settembre ricorrono le Giornate Europee del Patrimonio, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa.

Nelle due giornate visite guidate, iniziative speciali e aperture straordinarie saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura italiani sul tema “Patrimonio InVita” che riprende e lo slogan europeo “Living Heritage”, scelto dal Consiglio d’Europa e condiviso dai Paesi aderenti alla manifestazione, che invita a riflettere sul patrimonio culturale immateriale inteso come sinonimo di patrimonio “vivo”.

“Anche quest’anno – dice l’assessore alla cultura Nicoletta Negro – siamo soddisfatti della programmazione museale che si svolgerà in città in questo weekend dedicato alla cultura. Siamo sicuri che il pubblico apprezzerà la varietà di un’offerta accessibile a tutti. Inoltre, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, stiamo organizzando, insieme con il Ministero della Cultura, la presentazione dell’opera di Campigli della collezione Milena Mnilani che tornerà in Pinacoteca dopo un lungo restauro. Presto comunicheremo le date di questo atteso evento”.

Il museo è per eccellenza il luogo del patrimonio materiale, che però racconta ed è testimonianza di tradizioni e memorie immateriali; anche i musei di Savona prenderanno parte a questa iniziativa con eventi creati ad hoc per l’occasione.

La Pinacoteca Civica offrirà l’ingresso gratuito e visite guidate per ripercorrere la storia della tradizione pittorica savonese e italiana, con un focus sulla Collezione di Arte Contemporanea Milena Milani, per commemorare l’artista e scrittrice a dieci anni dalla sua scomparsa. Le visite sono previste alle ore 11 e 17.30 nella giornata di sabato e alle ore 11 e 15 di domenica 24 settembre.

Stessa formula anche per il Complesso della Cattedrale che presenta il suo evento “Museo e Musica”: sabato 23 sarà possibile la visita gratuita accompagnata al Museo del Tesoro dalle 10 alle 12.30 mentre a partire dalle ore 21, presso la chiesa di San’Andrea, sarà possibile assistere al concerto gratuito di Gabriella Costa (soprano) e Andrea Bacchetti (pianoforte) che suoneranno brani di Debussy, Ravel, Copland, Barber. Domenica 24 sarà nuovamente possibile visitare gratuitamente il Museo del Tesoro dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.

Il Museo Archeologico vi da invece appuntamento alle ore 11 di domenica 24 settembre per una visita alla Fortezza del Priamar al costo di 6 euro a persona; punto di ritrovo presso l’ingresso del museo.

Nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio segnaliamo l’appuntamento di lunedì 25 settembre presso il Museo Pertini-Cuneo al Priamàr, per commemorare la data di nascita del Presidente Sandro Pertini. La visita guidata, tenuta dal curatore incaricato dei Musei Civici, Gabriele Boero, ripercorrerà i suoi gusti artistici e il suo forte legame con gli artisti del suo tempo. Appuntamento alle ore 17.00 presso l’ingresso del Museo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.