"per gioco"

Danneggiano sette auto in sosta a Savona, due ragazzi denunciati dai carabinieri

Grazie alle telecamere, i militari hanno accertato che i ragazzi hanno danneggiato gli pneumatici colpendoli con violenza con un oggetto contundente

carabinieri savona

Savona. I carabinieri della stazione di Savona hanno identificato e denunciato in stato di libertà un 18enne e un 17enne, entrambi italiani, ritenuti responsabili del danneggiamento di sette auto parcheggiate tra via Pietro Giuria e via Luigi Corsi. L’episodio è avvenuto lo scorso 15 luglio intorno alle 3 del mattino.

A segnalare l’accaduto sono stati i proprietari delle vetture, che hanno denunciato di aver subito il taglio degli pneumatici dei loro mezzi.

I militari hanno immediatamente avviato le indagini e, visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza di alcuni esercizi commerciali della zona, sono riusciti ad individuare i presunti autori del danneggiamento.

Grazie all’analisi dettagliata delle immagini di videosorveglianza, i carabinieri hanno accertato che i ragazzi hanno danneggiato gli pneumatici colpendoli con violenza con un oggetto contundente.

I due giovani sono stati denunciati all’autorità giudiziaria e dovranno rispondere del reato di danneggiamento in concorso.

Sono ancora da chiarire i motivi del gesto compiuto dai due ragazzi. Da una prima ricostruzione dei fatti, l’atto vandalico non sembra nascere da un movente particolare: i due autori, molto giovani, hanno danneggiato gli pneumatici di un’intera fila di autovetture parcheggiate sulla pubblica via scegliendole a caso e probabilmente solo “per gioco”.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.