Caos traffico

Sciopero dei treni, code sulle autostrade e maltempo: giovedì nero per la viabilità

Modifiche ai treni sino a sera inoltrata per la protesta indetta a livello nazionale. Problemi in A12 per la chiusura della galleria Monte Giugo, e anche in A7 e A10

Generica

Liguria. Giovedì complesso per la viabilità in Liguria, tra sciopero dei treni, maltempo e code in autostrada principalmente a causa della chiusura della galleria Monte Giugno, sulla A12.

Dal punto di vista del traffico autostradale, alle 8.30 proprio sulla A12 si registravano 3 chilometri di coda tra Recco e Nervi in direzione Genova, e 2 chilometri in direzione Livorno. La galleria è chiusa da domenica pomeriggio per l’incendio di un pullman turistico e sotto sequestro da parte della Procura di Genova, che indaga per incendio colposo, da martedì. Proprio giovedì pomeriggio dovrebbe arrivare il verdetto sulla riapertura.

Code anche sulla A7 Serravalle – Genova tra Bolzaneto e Busalla (un chilometro) in direzione Milano e all’allacciamento con la A12 e con la A10 in direzione Genova. Sulla A10 Genova Savona, code tra Pra’ e Aeroporto in direzione Genova.

Sciopero dei treni in Liguria, la situazione

Sul fronte treni, in Liguria lo sciopero riguarda Trenitalia e interessa alta velocità, convogli a lunga percorrenza e regionali. Per i treni a lunga percorrenza, in particolare, sono previste cancellazioni e variazioni, mentre i regionali sono garantiti dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 (a questo link la lista di quelli garantiti in Liguria).

La protesta finirà comunque in anticipo: il traffico ferroviario avrebbe dovuto fermarsi per 23 ore a partire dalle 3 di giovedì e sino alle 2 di venerdì 14 luglio, ma la protesta terminerà alle 15, come disposto da un provvedimento di riduzione firmato dal vicepremier Matteo Salvini.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.