“au succursu”

Pietra Ligure, torna la sagra campestre della parrocchia del Soccorso

Giunta alla sua sedicesima edizione: tante specialità liguri e intrattenimento musicale

Pietra Ligure. E’ conto alla rovescia per la sedicesima edizione della sagra campestre “Au Succursu”, organizzata dalla parrocchia Nostra Signora del Soccorso, con il patrocinio del Comune di Pietra Ligure. L’evento gastronomico è in programma dal 20 al 22 luglio.

L’apertura della manifestazione, e degli stand gastronomici, nel campo alle spalle del Convento dei Frati, è fissata per le ore 18,30.

Per turisti e cittadini sarà disponibile un’ampia scelta di menù, basato su degustazione di piatti tipici della zona: ravioli, gnocchi, polenta, fagioli della francescana, salsiccia, braciola di maiale, pollo alla francescana, frittelle di baccalà, oltre al classico cundigiun, fino ai fugassin e frittelle salate e dolci.

Il compito di allietare le serate, infine, è stato affidato alle orchestre “Cristian e la Luna Nueva” e “Laura Fiori”.

“Un’altra edizione della sagra campestre realizzata grazie al prezioso contributo della nostra speciale comunità parrocchiale, – ha affermato Fra Girolamo. – Un appuntamento che negli anni ha visto una costante crescita e un ottimo successo, con il ricavato che sarà destinato come sempre alle persone povere e bisognose, oltre che a progetti di solidarietà”.

La parrocchia del Soccorso è pronta, inoltre, ad organizzare un secondo appuntamento con la sagra campestre nel mese di agosto: “Invitiamo tutti a venire a degustare i nostri piatti e trascorrere una serata piacevole in compagnia”, conclude il frate della parrocchia pietrese.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.