Notizia attesa

Città di Savona, si alza il sipario sul settore giovanile: Emanuele Rivabella allenerà i 2008, per i 2009 c’è Luca Cugnasco

A curare la preparazione atletica sarà Pietro Prati, questo mentre Armando Prisco si occuperà di preparare i futuri numeri 1 biancoblù

Savona. L’inizio dei camp e i post diramati ieri sui social dal Città di Savona lo avevano lasciato intendere: la divulgazione dei primi dettagli inerenti al settore giovanile del neonato sodalizio biancoblù era ormai imminente. Oggi dunque, ecco il puntuale annuncio del club: “Il Città di Savona è lieto di annunciare i primi mister del Settore Giovanile nella storia della nostra società:

  • Emanuele Rivabella sarà l’allenatore della leva 2008
  • Luca Cugnasco sarà il mister della leva 2009

Pietro Prati sarà il preparatore atletico sia della Prima Squadra che del Settore Giovanile. Il nostro numero 1 Armando Prisco sarà anche preparatore dei portieri biancoblù. Come massaggiatore ci siamo affidati all’esperienza di Tommaso Canepa. Il coordinatore del settore giovanile Claudio Aonzo e tutto il direttivo augurano un anno ricco di soddisfazioni a tutto lo staff che già in questi giorni sta svolgendo con serietà e professionalità per il camp al Campo Sportivo Briano al Santuario.”

Nella giornata di ieri il club ha anche ringraziato Gianfranco Pusceddu (responsabile del settore giovanile della Priamar) per la professionalità e l’esperienza messe a disposizione della società biancoblù. Ad allenare la leva 2010, squadra frutto della sinergia tra i sodalizi dei presidenti Grasso e Benucci, sarà Piero Ravera. 

leggi anche
Luca Ferrara Città di Savona
Botto
Calcio, colpaccio Città di Savona: c’è l’ex Finale Luca Ferrara
Generico giugno 2023
Operazione riscatto
Città di Savona. L’anno zero di Ermanno Frumento: “La gente mi ferma per strada e ci dà forza. Vogliamo riscattarci”
Città di Savona
Chiacchierata
Mixed Zone. Alla scoperta del Città di Savona: “Speriamo nel Bacigalupo”
Frumento-Città di Savona
Aftermath
Calcio, Città di Savona: finalmente premesse e non promesse

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.