Musical

Albenga, l’International Musical Theatre invade il Piccolo Museo della Fionda

Gli allievi del laboratorio estivo di arti performative, diretto da Stefania Fratepietro, hanno fatto visita ai Fieui di Caruggi. Tra i presenti anche Zoe Nochi

Albenga. Decine di giovani artisti, con i loro sogni e le loro speranze, hanno letteralmente invaso, insieme ai loro insegnanti, Vico del Collegio ad Albenga per fare visita al Piccolo Museo della Fionda e alla Cantina dei Fieui di caruggi, dove sono stati accolti con grande entusiasmo e con tutti gli onori.

Si tratta degli allievi dell’International Musical Theatre Summer Camp, laboratorio estivo di arti performative (canto, ballo, teatro e musica) con la direzione artistica dell’albenganese Stefania Fratepietro e la collaborazione di uno straordinario corpo docente. Un’esperienza che per un’intera settimana ha animato la città delle torri e della fionda e che si concluderà nella serata di sabato 29 agosto con uno spettacolo offerto alla cittadinanza e agli ospiti in piazza San Michele.

Stefania Fratepietro è una delle più famose stelle del musical internazionale e vanta la partecipazione a spettacoli di grande successo, da Cats a Grease, da Hello Dolly a Fame-Saranno famosi, dalla Divina Commedia a The Mission.

Tutti gli allievi hanno ricevuto in dono, come portafortuna, il fazzolettone dei Fieui di caruggi e hanno firmato una mega piastrella in ceramica che verrà posta, a mo’ di augurio, sul muretto di E ghe mettu a firma! (Ci metto la firma!) tra le mattonelle autografate dai grandi personaggi amici dei Fieui e della Fionda.

Tra i presenti Zoe Nochi, attualmente impegnata nello spettacolo Il fantasma dell’opera, che ha debuttato a inizio luglio a Trieste e Ernest Knam e Frau Knam, non in veste di maestri pasticceri, ma di semplici genitori. I loro figli infatti fanno parte degli allievi dell’International Musical Theatre Summer Camp albenganese.

(Foto di Anna Russo)

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.