A lugo

Fionda 2023, il ricavato della raccolta fondi devoluto ad una libreria delle Romagna distrutta dall’alluvione

Fieui di caruggi: "La scelta di una libreria non è stata casuale, ma fortemente simbolica: la cultura come base della rinascita"

fionda di legno 2023 romagna

Albenga. Gli aiuti del Premio Fionda 2023 giunti a buon fine. Come annunciato dal palco del Teatro Ambra di Albenga un mese fa, in occasione della consegna della Fionda 2023 a Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, le offerte raccolte (oltre 800mila euro) sono state destinate agli alluvionati dell’Emilia Romagna. In particolare i Fieui di caruggi hanno scelto di sostenere un’attività gravemente colpita dall’alluvione.

“Abbiamo voluto essere concretamente vicini a qualcuno che aveva perso tutto e forse anche la speranza di riprendersi – spiegano -. Abbiamo individuato una libreria di Lugo di Romagna sommersa dall’acqua e dal fango e, su indicazione dei proprietari, ovviamente ridotti allo stremo dal momento difficile, abbiamo acquistato una serie di strumenti per favorire la riapertura. La scelta di una libreria non è stata casuale, ma fortemente simbolica: la cultura come base della rinascita”.

Sono stati pertanto donati alla “storica” libreria Alfabeta di Lugo di Romagna: server, postazione PC e monitor, lettore codici, stampante etichette, stampante ricevute e altro materiale.

I titolari della libreria, Marinella e Massimo hanno commentato con un “Per fortuna c’è ancora gente meravigliosa!”, carico di stupore e gratitudine.

I Fieui precisano che tutto il materiale donato è stato acquistato da una ditta di Faenza, che, non danneggiata dagli eventi, è stata ed è molto vicina alle aziende del territorio praticando condizioni di vendita favorevoli. “E sicuramente – concludono i Fieui – appena possibile andremo a Lugo a visitare la rinata Alfabeta”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.