Attivi

Violenza, clima e diseguaglianze sociali: a Palazzo Nervi la mostra “Graphic voices” degli studenti del Mazzini-Da Vinci

I ragazzu: "Questa iniziativa nasce dal bisogno dei ragazzi di agire, di non rimanere inermi, di esprimere il loro punto di vista su temi delicati e di grande importanza sociale"

Savona. Lunedì 8 maggio 2023, ore 9.00, presso il Palazzo della Provincia di Savona – sala Nassyria – è stata inaugurata la Mostra “Graphic Voices” organizzata dagli studenti dell’Istituto Secondario Superiore Mazzini Da Vinci dell’indirizzo Design della Comunicazione Visiva e pubblicitaria.

L’intervento ha previsto l’esposizione di elaborati degli studenti su diversi temi sociali di attualità quali la ludopatia, la violenza, il cyberbullismo, lo sfruttamento del lavoro minorile, le diseguaglianze sociali, la parità di genere, cambiamenti climatici, l’inclusione e l’integrazione sociale.

Gli studenti del Mazzini Da Vinci prendono parola: “Graphic voices nasce dal bisogno dei ragazzi di agire, di non rimanere inermi, di esprimere il loro punto di vista su temi delicati e di grande importanza sociale. La loro voce prende forma attraverso uno studio complesso di oggetti, colori e tipografie che osservano e mettono in discussione la nostra società. Il mondo è piu grande di noi ma nel nostro piccolo possiamo fare la differenza anche solo con un manifesto”.

Mazzini Da Vinci mostra Palazzo Nervi Savona

Alessia L, Alessia C, Vittoria I delle classi 5^ raccontano: “Il nostro obiettivo è incoraggiare le persone sia all’interno che all’esterno della comunità del design a realizzare poster per stimolare dibattito su questioni che ci riguaradano tutti. All’inaugurazione erano presenti i rappresentanti del tavolo tematico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro istituito presso la Prefettura”.

Mazzini Da Vinci mostra Palazzo Nervi Savona

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.