Furti

Targhe rubate nell’albenganese, denunce e indagini dei carabinieri

Cinque casi negli ultimi quindici giorni, accertamenti in corso da parte dei militari

carabinieri albenga

Albenga. Sono già cinque le targhe rubate ad Albenga negli ultimi 15 giorni e sono già state presentate alcune denunce alla stazione dei carabinieri di Albenga.

I militari si stanno occupando delle indagini per individuare il responsabile o i responsabili degli episodi accertati.

Nel mirino degli accertamenti in atto un possibile uso di quelle targhe da parte degli autori dei furti. La targa potrebbe essere riciclata da parte dei ladri su nuova auto per mettere a segno furti o rapine, di solito in altre province. Uno dei tanti possibili utilizzi può essere ad esempio nelle truffe agli anziani.

Un espediente utilizzato dal truffatore per nascondere la propria targa e per non essere individuato dalle telecamere, perché le telecamere possono identificare e risalire al mezzo utilizzato dal malvivente o truffatore. Con targa falsa, e modello auto simile diventa impossibile risalire all’identità dell’autore della truffa. Ma potrebbe anche essere utilizzata per furti o rapine in altre province.

Dei fatti si sta occupando la locale stazione dei carabinieri che, dopo aver raccolto le denunce, sta procedendo alle indagini del caso.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.