Incontro

Protesta edili, Toti: “Pronti ad istituire un tavolo di lavoro per venire incontro alle esigenze delle imprese”

"Condivideremo con governo la posizione del comparto, occorre una soluzione a livello nazionale"

Toti Incontro Edili

Liguria. “Siamo pronti ad aprire un tavolo di lavoro con le categorie degli edili per valutare le eventuali misure di carattere regionale per venire incontro alle esigenze delle imprese. Condividerò le proposte che ci verranno consegnate nelle prossime ore anche con i governatori delle altre Regioni e con il Governo stesso ben comprendendo il momento difficile che vivono le aziende e allo stesso tempo la difficoltà dell’esecutivo di mantenere un equilibrio nei conti dello Stato”.

Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti al termine dell’incontro con gli edili che si è svolto questa sera in Regione, al termine della giornata che ha visto gli edili scendere in piazza per protestare contro il blocco dei Superbonus da parte del Governo

“Pur comprendendo anche l’esasperazione di chi vede a rischio la propria attività o il proprio posto di lavoro – ha aggiunto il presidente Toti – ho ribadito inaccettabili forme di protesta che penalizzano cittadini, famiglie e imprese genovesi, invitando i manifestanti di oggi a scegliere forme di protesta maggiormente rispettose della vita altrui e ribadendo loro che le porte della Regione e delle istituzioni cittadine più in generale saranno sempre aperte per un confronto costruttivo se non si ripeteranno nuove proteste come quella di oggi”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.