Ad arcore

Ginnastica acrobatica, bronzo per Sara Geraci e Bianca Grollero agli Italiani Gold

Le due atlete della Villanovese conquistano l'accesso in finale nella categoria L3 Open. Ecco i risultati anche delle altre compagne in gara

Generico aprile 2023

Villanova d’Albenga. Terza e ultima prova per il Campionato Nazionale Gold di Acrobatica FGI. La squadra della Villanovese affronta ad Arcore un weekend impegnativo in una competizione di altissimo livello che ha visto scendere in pedana le migliori combinazioni in Italia.

Tutte le ginnaste bluarancio hanno dato il massimo migliorando le proprie prestazioni rispetto alla tappa di un mese fa a Montevarchi e ottenendo buoni piazzamenti.

Una ottimo 3° posto per Sara Geraci e Bianca Grollero che conquistano la medaglia di bronzo e l’accesso in finale nella categoria L3 Open.

Nella stessa categoria, gareggiano anche Sara Bianca e Martina Godzhari che si classificano 24°, un posizione prima di Sofia Geraci, Giorgia Canalella e Francesca Negro, la più piccola della spedizione. Seguono al 26° posto Allegra Foroni, Virginia Bruno e Sofia Stalla al primo campionato Gold. Infine Elena Tomati, Nadia Soresini e Giorgia Rocca, anche lei al debutto, si classificano 29°. Elena e Giorgia sono ottave per la coppia.

Nella categoria L4 Open, ottava posizione per Giada e Gloria Bellantoni e Sofia Franzin Gazzo e undicesima Ilenia Sola, Vittoria Bruno e Maddalena Ceriotti.

Per quanto riguarda l’Age Group: quarto posto per le sorelle Ibnaiche, Nur e Naima, categoria 10-16 e per Alice Racca, Sofia Bertin e Anita Chiera che gareggiano tra i big nella categoria Junior. Aurora Zambarino, Aurora Barbaria e Rachele Aicardi invece si classificano seste nel trio femminile 12-18, mentre Francesca Dondi, Sarah Scudieri e Linda Deperi nella categoria L5 Allieve arrivano quinte.

Generico aprile 2023

Prossimo appuntamento per la “pattuglia acrobatica” della Villanovese a Cesena per la terza prova Silver.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.