Entusiasmo e soddisfazione

Juniores, Finale. Il trio Saccone-Dakaj-Costantino festeggia la vittoria del girone: “Ci aspetta un mese tosto per provare a godere ancora di più”

Saccone elogia il suo staff: "Da solo non sarei stato in grado di farcela. A loro va un ringraziamento più umano che calcistico"

Finale Ligure. Con la vittoria contro il Ceriale, la Juniores del Finale si è guadagnata l’accesso ai playoff come testa di serie del Girone A. Un primo posto molto sentito dallo spogliatoio e dallo staff tecnico, a fine partita schierato nella sua totalità per esprimere tutta la soddisfazione per l’andamento di un percorso che ripartirà proprio questo sabato in occasione della gara d’andata contro il Rivasamba.

Parte un emozionato mister Pietro Saccone: “Nessuno si sarebbe mai aspettato di vincere il girone e senza tutte le persone che ho attorno non avrei mai potuto terminare la regular season in questo modo. Abbiamo potuto anche fare un lavoro di prospettiva per la società facendo fare esperienza a diversi ragazzi della leva 2006”.

Sulla falsa riga ecco continuare l’allenatore in seconda Jurgen Dakaj: “Sono veramente contento per i ragazzi che hanno sempre dato il massimo e se lo meritano. Adesso ci aspetta un mese tosto e altre due partite, perciò andremo a Sestri Levante per giocarci le nostre chance”.

Infine il commento del dirigente Marco Costantino: “Il percorso è iniziato in salita però grazie alla società, al lavoro degli anni scorsi e a quello di quest’anno fatto da mister Saccone, siamo riusciti ad arrivare in fondo. Adesso stiamo godendo e se possibile aspettiamo di godere ancora di più”.

leggi anche
Generico marzo 2023
Capolista
Juniores, Eccellenza. Il Finale vince il girone e vola ai playoff: battuto anche il Ceriale
Generico marzo 2023
Capitano e bomber
Juniores, Finale. La carica di Costantino e Stagnaro in vista dei playoff: “Giocheremo per vincere, meritiamo emozioni del genere”
Generico marzo 2023
Recap
Juniores, Ceriale. Bortolini e Fazio soddisfatti della propria annata: “Raggiunti gli obiettivi richiesti”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.