Tutto pronto!

Ronde della Val Merula: Fabio Andolfi pronto al bis

Il savonese ha già vinto l'edizione 2019. Novantadue le vetture al via ad Andora

credits PhotoBriano
Foto d'archivio
foto PhotoBriano

Andora. Già vincitore dell’edizione 2019, sempre con una Skoda Fabia, Fabio Andolfi sarà l’uomo da battere della Ronde della Val Merula, in programma domani e domenica ad Andora, primo atto della nuova stagione rallystica nazionale a cui hanno aderito ben 92 equipaggi. Brillante protagonista dell’ultimo “tricolore” rally assoluto, il savonese sarà al via in coppia con Manuel Fenoli: la sua Fabia sarà la prima a partire delle 23 vetture di classe Rally2 iscritte. Proveranno a rendere la vita dura ad Andolfi i vari Simone Perruccio, Riccardo Miele, Silvio Leporace e Marco Cortese, tutti in gara con una vettura analoga a quella del savonese, oltre a Jacopo Araldo e Daniele Berger, con le Hyundai I20, e i genovesi Alberto Biggi (Vw Polo) e Maurizio Rossi (Citroën C3).

Grande attenzione, oltre che per la vittoria assoluta, anche per la classe Rally4, che vedrà in lizza ben 14 Peugeot 208 turbo. Tra queste, quelle di Fabrizio Andolfi jr, il fratello del favorito, del veloce imperiese Antonio Annovi e di Maurizio Gerini che, archiviata la partecipazione come copilota alla Dakar 2023, torna a cimentarsi alla Ronde della Val Merula.

Saranno 12, invece, le 208 aspirate, da quest’anno inserite in una classe apposita, la R2, che promette battaglia e spettacolo. Attesa, inoltre, per il debutto assoluto nei rally su strada del diciottenne “figlio d’arte” Jean Claude Vallino, in gara con una Toyota Yaris.

Organizzata dall’Asd Sport Infinity, la Ronde della Val Merula vivrà sabato e domenica la sua nona edizione. La giornata di domani riserverà ai partecipanti le operazioni di verifica, lo shakedown e, dalle 18,30 in poi, la tradizionale cerimonia di presentazione dei 92 equipaggi, che da via dei Mille sfileranno per le vie del centro di Andora. Domenica, invece, la sfida vera e propria con partenza alle ore 7,00, sempre da via dei Mille, per un percorso di 205,23 chilometri, 44 dei quali relativi alla nuova prova speciale “Madonna della Guardia”, da Caso a Villalunga, che verrà ripetuta quattro volte. Alle 15,28, l’arrivo in via dei Mille della prima vettura e, a seguire, la premiazione sul palco.

Clicca qui per consultare l’elenco degli iscritti.

La nona Ronde della Val Merula assegnerà il 1° “Memorial Davide Elena”, istituito per ricordare un giovane componente del gruppo di lavoro recentemente scomparso.

leggi anche
ameglio
Nona edizione al via
Ronde della Val Merula: iniziato il conto alla rovescia
credits PhotoBriano
Rally
Ronde della Val Merula, prorogate le iscrizioni alla nona edizione
credits PhotoBriano
Nona edizione
La Ronde della Val Merula apre le iscrizioni
rally
Si parte!
Ronde della Val Merula, ci siamo: 91 equipaggi al via
 Ronde della Val Merula
Metà gara
Ronde della Val Merula: Fabio Andolfi conferma i pronostici
Ronde della Val Merula
Bandiera a scacchi
Ronde della Val Merula, nona edizione nel segno di Fabio Andolfi
Ronde della Val Merula
Rally
Andolfi e Fenoli su Skoda Fabia dominano la nona Ronde della Val Merula

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.